1 aprile 2015

Sulla superficie di Marte ci sono ‘vulcanetti’ di fango che confermano la passata presenza di acqua

Sulla superficie di Marte ci sono ‘vulcanetti’ di fango che confermano che, almeno in passato, c’era acqua allo stato liquido nel sottosuolo del pianeta rosso; indicano che, sempre in passato, queste strutture geologiche potrebberi aver favorito la vita di

Cannabis Terapeutica per la Prevenzione dell’Epilessia

Roberto Di Maio è un brillante ricercatore italiano, selezionato per il programma Fellowship Ri.MED attivo presso l’University of Pittsburgh: la Fondazione sta infatti formando capitale umano d’eccellenza per il Centro per le Biotecnologie e la Ricerca

Venti di uragano devastano in nord Europa!

Almeno quattro morti a causa di un uragano nel nord Europa Almeno quattro persone sono morte a causa dell’uragano che ha colpito il nord dell’Europa. Diverse strade e ferrovie sono state danneggiate e molti voli sono stati cancellati. 

QUEI RICERCATORI DI VITA EXTRATERRESTRE MORTI IN CIRCOSTANZE MISTERIOSE…

Alcuni ricercatori, molto attivi nel campo della ricerca sulla vita extraterrestre nel decennio tra il 1970 e il 1980 e morti in circostanze misteriose, potrebbero essere stati assassinati.

La NATO marcia verso la Russia, senza avere idea di cosa l’aspetta…

“L’escalation del nemico, nella speranza di costringere la Russia ad arretrare, genererà … il primo attacco e la guerra totale, poiché la Russia sente che la sua vita ed esistenza sono minacciate dal nemico”.

Terremoto in Emilia. registrata scossa di magnitudo 3.2

Questa mattina si è verificato un terremoto nel distretto sismico dell’Appennino Forlivese, in Emilia Romagna; il sisma è stato avvertito dalla popolazione per via di una intensità che ha raggiunto la magnitudo 3.2 della scala Richter, con una profondità invece

31 marzo 2015

Sindrome aerotossica e scie chimiche - "Ogni anno un pilota muore a bordo dell'aereo ma le compagnie lo nascondono"

L'articolo che vi proponiamo e' apparso sul portale del ilgiornale.it dove si parla di condizioni fisiche degli equipaggi a bordo degli aerei veramente precarie.Tale fenomeno viene attribuito ai ritmi di lavoro ed allo stress,senza minimamente citare che gli spazi aerei sono avvelenati dalle scie chimiche,e naturalmente chi vola

Global Alert Map

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...