31 maggio 2011

Indonesia:e' allerta per il vulcano Dieng




Le autorità hanno innalzato il livello di allerta per il Monte Dieng in Indonesia ed hanno ordinato l'evacuazione di cittadini residenti in prossimità della zona dopo che il vulcano ha iniziato ad espellere gas velenosi. 



Sutopo Purwo Nugroho, un portavoce dell'agenzia nazionale dei disastri (BNPB), ha detto che Lunedi lo stato di allerta è stato sollevato dal livello 2 al livello 3, questo significa che il vulcano mostra segni di eruzione. 


Gli scienziati hanno registrato l'aumento dell'attività vulcanica da Domenica.Il monte Dieng ha sei crateri: Sileri, Siglagah, Condrodimuko, Sikidang, Sinila e Timbang. Gli scienziati dicono che gli ultimi due sono i più attivi


"Abbiamo evacuato 1.179 persone provenienti da Simbar e villaggi Sumber a [un villaggio in] ​​sottodistretto di Batur", ha detto Sutopo. 


E' da Lunedi che l'eruzione del Monte Dieng è stata caratterizzata  dalla emissione di gas che se inalato in grandi quantità può essere fatale. 


Fonte:http://www.thejakartaglobe.com/home/alert-raised-over-volcanos-deadly-gas/444182

La Florida invasa dalle meduse urticanti

Russia:erutta il vulcano Kliuchevskaia Sopka il piu' alto d'Europa





Il più alto vulcano dell'Eurasia, il Kliuchevskaia Sopka (4750 metri) in Kamciatka, estremo oriente russo, è in fase di eruzione e ha diffuso le sue ceneri 5 km sopra il livello del mare. Al momento non esistono pericoli per gli scarsi insediamenti abitativi della zona, secondo fonti del gruppo di risposta rapida per l'eruzione dei vulcani della Kamciatka, ma si teme che le ceneri e le emissioni gassose possano costituire un pericolo per gli aerei.
La nube era visibile dal villaggio di Kliuci, a 332 km dal vulcano. Il Kliuchevskaia Sopka è uno dei più attivi al mondo ed erutta una volta ogni 5-6 anni, ma l'ultima eruzione risale al novembre 2010
Fonte:rsoe

Il tifone Songda si abbatte sul Giappone








Lunedi 31 Maggio 2011, forti piogge ed allagamenti stanno interessando le zone colpite lo scorso 11 Marzo dallo tsumani,il tifone Songda sta colpendo in queste ore sendai mettendo in stato di allerta le autorita' competenti.

Diverse aree sono già state allagate dalla mattina e decine di auto sono rimaste intrappolate su strade traboccanti di Sendai Wakabayashi Ward e nella vicina città di Iwanuma, sia nella Prefettura di Miyagi.

Il terreno in alcune zone e' affondato di diversi centimetri nel corso del massiccio terremoto, ed ha spostato la posizione dell'isola nell'Oceano Pacifico. Ciò ha reso molte aree vulnerabili alle alte maree e forti piogge.

Poco dopo le 9, un blackout ha colpito la città sinistrate Minamisanriku, Prefettura di Iwate, dove molte persone vivono ancora in rifugi d'emergenza nelle scuole.

East Japan Railway Co.ha sospesi i servizi ferroviari sulla linea Tohoku tra Fukushima e stazioni Ichinoseki nella prefettura di Iwate, mentre la linea Joban tra Watari e Iwanuma, sia in Miyagi, è stata sospesa per motivi di sicurezza.

Il tifone era stato declassato a tempesta tropicale al largo di Shikoku nel pomeriggio di Domenica, ma l'agenzia meteorologica ha avvertito che potrebbe ancora causare piogge e venti forti in tutto il paese.

Venti forti a 118 km / h sono statI osservatI a Ishinomaki, Prefettura di Miyagi.

Fonte:The Japan Times



30 maggio 2011

29 Maggio 2011 Un'altro video amatoriale della gigantesca tromba marina a largo di Sidney

29 Maggio 2011 spettacolare tornado marino a largo di Sidney

Allerta in Europa per il batterio killer

I funzionari della Sanità credono che il contagio abbia avuto origine dai cetrioli biologici importati dalla Spagna,Il batterio killer ha ucciso 10 persone e infettato piu' di un centinaio in Germania. L'epicentro del focolaio è stato nel nord del paese con più di 270 persone colpite dalla malattia nelle ultime settimane - quattro volte in piu' la cifra annuale dei casi. Tre casi sono stati segnalati anche in Gran Bretagna,25 in Svezia e sette in Danimarca. In Austria ci sono stati due casi, mentre i Paesi Bassi e la Svizzera hanno avuto ciascuno un caso.Gli esperti hanno detto che l'epidemia di sindrome emolitica-uremica (SEU), che colpisce il sangue, i reni e, in casi gravi, il sistema nervoso, è stata la piu' grande mai in Germania - e il più grande del suo genere in tutto il mondo. Una donna di 86 è stata l'ultima vittima del batterio presso l'Ospedale universitario Luebeck . Suo marito è tra i circa 70 pazienti ricoverati negli ospedali tedesci per l'infezione, i medici si aspettano di vedere 10 nuovi casi al giorno nelle prossime settimane.Le  autorità sanitarie hanno consigliato alla gente nelle zone colpite in Europa per evitare di mangiare cetrioli, pomodori e lattuga. - Sky News .

28 maggio 2011

30 voragini si aprono in Quebec

28 maggio 2011 I movimenti della terra osservati nei giorni scorsi su una collina vicino alla costa delle caramelle nella zona di Notre-Damedes-Laurentides,Quebec, sta destando preoccupazione nelle autorita', che avrebbero chiesto ai residenti di abbandonare le proprie case.

Tra le 30 e 40 voragini fino a cinque metri di profondità sono state contate sul fianco di una collina a Quebec City. "E 'inquietante. I risultati sono impressionantii.Ci sono diverse famiglie che vivono nelle vicinanze e, per alcune crepe, non vi erano segnali di avvertimento. Anche gli esperti non sono in grado di rassicurare noi ", ha detto Odette Simoneau, presidente del distretto di Charlesbourg.

"Non abbiamo alcun controllo. Non è mai successo in Quebec, una situazione del genere. Nessuno è in grado di spiegare questo fenomeno. Ci vorranno le prove ", ha detto Claude Piccione, direttore ad interim dell'ufficio di Pianificazione di emergenza per la Città.

La presenza di un fiume sotterraneo non è esclusa tra le ipotesi. Una società specializzata in geofisica sarà inviata sul posto oggi per determinare la presenza di vuoti sotterranei.

Fonte:http://lejournaldequebec.canoe.ca/journaldequebec/actualites/faitsdiversetjudiciaires/archives/2011/05/20110526-133938.html


SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

Gli scienziati sconcertati dal numero di balene malate e moribonde

27 Maggio 2011 Il governo esprime perplessità circa il numero di balene malate e moribonde che stanno  approdando al largo della costa occidentale australiana durante la migrazione annuale di quest'anno.

Un gran numero di balene megattere stanno facendo la loro migrazione annuale dall'Antartide per le acque più calde, nel nord dell'Australia Occidentale per dare alla luce i loro piccoli ma molti dei mammiferi sono malati.

Peter Collins del Dipartimento dell' Ambiente dice che una balena è già stata trovata morta e molte altre sembrano malnutrite e malaticcie.

Il dipartimento non sa quello che sta interessando le balene e prevede di condurre autopsia su qualsiasi balena spiaggiata , nel tentativo di risolvere il mistero.

Fonte:abcnews.au

27 maggio 2011

NASA:Scoperta la presenza di acqua nelle rocce lunari

Un gruppo di scienziati dalla NASA ha scoperto la presenza di acqua esaminando frammenti di roccia lunare rinvenute dopo la missione Apollo 15,questo confermerebbe la presenza di acqua sotto forma di ghiaccio nei crateri polari del satellite.La scoperta ribalta totalmente 40 anni di studio che aveva portato gli scienziati a ritenere la luna un luogo desertico.La scoperta e stata resa possibile grazie ad una nuova tecnica che si chiama spettrometria di massa secondaria che ha permesso di rilevare le molecole nella roccia lunare.Analizzando le “perline vetrose” prelevate,i ricercatori sono arrivati alla conclusione che sul satellite la presenza d’acqua è ben 100 volte superiore a quanto finora ipotizzato: la quantità totale eguaglierebbe così quella riscontrabile nel mantello della Terra. La scoperta spinge inoltre a riconsiderare le valutazioni scientifiche sull’origine del ghiaccio in alcuni crateri della Luna, che potrebbe non essere stato “trasportato” da comete e meteoriti, bensì essere il frutto di eruzioni vulcaniche.
Una così importante presenza d’acqua rappresenta inoltre una nuova spinta alla possibilità di costruire basi sulla Luna. Non solo, la nuova scoperta obbliga a nuove interpretazioni sull’origine della Luna stessa, mettendo in crisi proprio una delle teorie più accreditate a riguardo, ovvero che il satellite sia nato da un impatto tra la Terra e un altro corpo celeste grande quanto Marte. Dopo un “incidente” di tali dimensioni, l’acqua sarebbe infatti dovuta totalmente evaporare. D’obbligo, naturalmente, la massima prudenza, dato che ancora non è chiaro se tale concentrazione d’acqua possa essere riscontrata su tutta la Luna o se invece la tipologia di cristalli analizzata sia presente solamente in una parte di essa.


Fonte:nationalgeographic.com



26 maggio 2011

Lo "Skylon" sara' la nave spaziale del futuro



Dopo ben 30 anni di sviluppo, la UK Space Agency insieme ad altre agenzie spaziali Europee, ha dato il via libera per la costruzione del tanto ambito progetto “Skylon Spaceplane”. Questa navicella, che sta per essere sviluppata dalla compagnia privata Reaction Engines con base a Oxfordshire, nella Gran Bretagna, sarà una navicella senza pilota e completamente riusabile che potrà essere lanciato verso LEO (Low Earth Orbit) da una rampa di lancio normale.


A vederla sembra uscita da un film di fantascienza ma Skylon è un progetto più che reale. Una navicella a fase unica (quindi non avrà più elementi come i razzi normali) che potrà essere una valida alternativa ai razzi usati fino ad oggi. Questo rappresenta un grande vantaggio dal punto di vista economico perché non avendo bisogno di grosse strutture di lancio e razzi, la compagnia può risparmiare tantissimo.

Illustrazione che mostra i vari componenti del motore Sabre dentro alla navicella Skylon. Credit: Reaction Engines Ltd
Sotto il cofano della navicella ci saranno dei motori ibridi SABRE che usano idrogeno liquido insieme all’ossigeno presente nell’atmosfera ad altitudini sopra i 26km per raggiungere la velocità Mach 5, prima di usare il combustibile portato dalla navicella stessa per arrivare in orbita LEO.
Concept artistico della navicella SKYLON in decollo. Credit: Reaction Engines Ltd
L’obbiettivo di questa navicella sarà effettuare un grosso taglio sui costi necessari per arrivare nello spazio, incoraggiando cosi l’attività commerciale spaziale. Potrà infatti spedire ben 15 tonnellate di cargo. Questo da la possibilità a molte compagnie di portare in orbita satelliti a costi molto ridotti. Ma la stessa Skylon potrà essere usata, secondo gli sviluppatori, anche per missioni con astronauti o equipaggiamento per la Stazione Spaziale Internazionale.
Una volta completata la propria missione, la navicella potrà tornare sulla Terra sopravvivendo al rientro nell’atmosfera grazie allo speciale design, atterrando come un aereo normale. Questa riusabilità enorme rispetto alle vecchie soluzioni offre numerosi vantaggi e permette di abbassare notevolmente il prezzo di un kg da portare nello spazio. Le missioni potranno anche essere messe su molto più velocemente rispetto alle vecchie soluzioni.
Skylon al ritorno da una missione spaziale. Credit: Reaction Engines Ltd
Anche se il progetto esisteva da tanto, non aveva mai ricevuto il consenso perché il progetto era rimasto molto “a grandi linee”. Adesso tuttavia, grazie ad un nuovo design e l’incredibile lavoro di sviluppo e progettazione fatto dalla compagnia Reaction Engines, la European Space Authority ha dato il permesso di costruire la navicella, valutando positivamente il design. “Non sono stati trovati impedimenti critici nel veicolo Skylon o nei motori SABRE che possano giustificare un blocco dei lavori per lo sviluppo ulteriore.” ha concluso il comitato.
Il prossimo passo della compagna sarà dimostrare nella realtà i motori SABRE. Questo sarà fatto con alcune prove importanti durante quest’estate.
Concept della navicella Skylon in randezvous con una stazione spaziale. Credit: Reaction Engines
La Reaction Engines si inserisce in un panorama sempre più ampio che vede crescere ogni anno il numero di compagnie private che entrano a far parte dell’industria spaziale commerciale. Una delle concorrenti principali è la SpaceX, che è comunque molto avanti rispetto a Reaction Engines nello sviluppo dei razzi e della navicella Dragon. Tuttavia, una volta finita, Skylon potrà garantire, almeno in linea teorica, prezzi più bassi rispetto a SpaceX per portare cargo nello spazio. Si prevede una sempre forte concorrenza internazionale.
http://www.bis.gov.uk/ukspaceagency/news-and-events/2011/May/confidence-in-skylon

24 maggio 2011

Tornado sempre piu' frequenti a causa dal cambiamento climatico?

Per quanto riguarda la città di Joplin con la devastazione del tornado di Domenica, qualcuno potrebbe chiedersi se questi eventi meteorologici estremi stanno diventando sempre più comuni a causa del cambiamento climatico. La risposta è che nessuno sa veramente. 

Un tornado è una colonna d'aria rotante che si estende dal fondo di nubi sulla superficie terrestre. Essi possono originarsii in una vasta gamma di forme e dimensioni, in genere si manifesta come un imbuto di condensazione circondato da una nuvola di polvere e detriti. La velocità del vento in un ciclone media raggiungono più di 100 mph (160 km / h) e il sistema stesso sia inferiore a 100 metri, ma gli eventi estremi possono essere diversi chilometri di diametro, con velocità del vento di oltre 300 miglia all'ora. 

E 'difficile mettere in relazione ogni singolo evento meteo al cambiamento climatico e, a differenza con gli uragani, secondo.Grady Dixon, assistente professore di meteorologia e climatologia a Mississippi State University,"se si guardano gli ultimi 60 anni di dati, il numero di tornado sta aumentando in modo significativo.

Circa un migliaio di tornado colpiscono gli Stati Uniti ogni anno, secondo la National Oceanic  Atmospheric Administration. le trombe d'aria tendono ad essere più comuni intorno alle zone tra le Montagne Rocciose e sulle montagne degli Appalachi, soprannominate "vicolo tornado". .

La Cina invasa dalle locuste






Grandi sciami di locuste stanno devastando vaste aree del nord-ovest della Cina nella regione dello Xinjiang Uygur.Linfestazione e' iniziata nella valle del fiume Ili Valley e Taer bacino a fine aprile, ha detto Wang Xinchang, funzionario dell l'Ufficio zootecnico. "Le locuste hanno infestato quasi 100.000 ettari di pascoli nella prefettura del Tacheng.Almeno 400.000 ettari di pascoli potranno essere infestati,nella regione dello Xinjiang.I governi locali stanno intensificando i controlli avviando una campagna di disinfestazione.

Fonte:RSOE

23 maggio 2011

Il Nucleo Della Terra Si Sta Sciogliendo….E Ghiacciando


Modello credit:Nasa
Il nucleo interno della Terra sta simultaneamente sciogliendosi e ghiacciando per via della circolazione del calore nel mantello roccioso che lo circonda. Questa è la conclusione di un nuovo studio portato avanti da scienziati della Univeristy of Leeds, della University of San Diego e dell’Indian Institute of Technology. Le scoperte, pubblicate il 19 Maggio su Nature, potrebbero aiutarci a capire come il nucleo interno si è formato e come il nucleo esterno si comporta da “geo-dinamo”, generando il campo magnetico terrestre.

“Le esatte origini del campo magnetico della Terra rimangono un mistero per gli scienziati” ha spiegato il co-autore della ricerca, il Dr. Jon Mound, dell’Università di Leeds. “Non possiamo raccogliere campioni provenienti dal centro della Terra, quindi dobbiamo basarci sui rilevamenti superficiali e sui modelli computerizzati per dirci cosa sta succedendo nel nucleo.”
“I nostri modelli ci forniscono una spiegazione piuttosto semplice a diverse misurazioni che sono rimaste nel mistero per molti anni. Suggerisce per esempio che le dinamiche che hanno luogo nel nucleo sono in qualche modo collegate ai movimenti delle placche tettoniche, cosa che è tutt’altro che evidente dalle osservazioni fatte in superficie.
“Se il nostro modello verrà verificato sarà un grande passo avanti verso una migliore comprensione di come il nucleo interno si è formato. Cosa che in cambio ci potrà aiutare a capire come viene generato il campo magnetico della Terra.”
Il nucleo della Terra è una palla di ferro solido delle dimensioni della nostra Luna. Questa palla è circondata da uno strato più esterno composto da ferro e nichel insieme ad altri elementi più leggeri in quantità minore. Questo strato si chiama nucleo esterno, sopra di esso c’è il mantello con le sue varie divisioni e per finire una crosta, che è quella su cui viviamo. Ovviamente la struttura è più complessa e stratificata (come si può notare nell’immagine in apertura).
Nell’arco di miliardi di anni, la Terra si è raffreddata nelle regioni interne facendo si che questo nucleo interno di ferro sciolgo si solidifichi parzialmente. Di consequenza, il nucleo interno solido è cresciuto nelle sue dimensioni ad una velocità di circa 1mm all’anno, man mano che i cristalli di ferro si ghiacciano e formano la massa solida che lo compone.
Il calore rilasciato durante il processo di raffreddamento del nucleo va a finire nel mantello e poi nella crosta sotto la forma di un processo chiamato Convezione. I correnti di calore rilasciati dal nucleo si muovono portando con se mantello sciolto caldo verso la superficie e spedendo parti di mantello freddo verso il nucleo. Questo processo di rilascio di calore è quello che fornisce l’energia al geo-dinamo della Terra ed è legato anche alla rotazione terrestre.
Gli scienziati hanno recentemente cominciato a capire che il nucleo interno potrebbe star sia sciogliendosi che ghiacciandosi, ma c’è stato molto dibattito a riguardo e riguardo alla possibilità che tutto l’interno della Terra si stia raffreddando. Adesso il team di ricerca che ha fatto questa pubblicazione crede di aver finalmente risolto il mistero.
Usando un modello computerizzato che simuli la convezione nel nucleo esterno insieme ai dati sismologici rilevati nell’ultimo secolo, hanno mostrato che il flusso di calore al confine tra il nucleo esterno ed il mantello varia in base alla struttura del mantello stesso. In alcune regioni, questa variazione è abbastanza grande da forzare il calore dal mantello di nuovo nel nucleo, facendo si che si sciolga localmente. Il modello mostra che sotto le regioni più attive sismicamente, come il Cerchio di Fuoco nel Pacifico, dove le placche tettoniche sono in fase di subduzione, le parti fredde delle placche oceaniche attirano moltissimo calore dal nucleo. Questo processo porta ad un ulteriore raffreddamento del mantello che genera flussi di materiale più freddo che attraverso il nucleo esterno e si ghiaccia direttamente sul nucleo interno.
Modello della Convezione nel mantello terrestre. Credit:NASA
Al contrario, in due grandi regioni sotto l’Africa e sotto il Pacifico, dove il mantello più basso è più caldo della media, meno calore fuoriesce dal nucleo. Il nucleo esterno sotto queste regioni può diventare abbastanza caldo da rimandare il calore verso il nucleo interno tornado a provocare uno scioglimento.
Il co-autore della ricerca, il Dr. Binod Sreenivasan, del Indian Institute of Technology ha dichiarato: “Se il nucleo interno della Terra si sta sciogliendo in alcuni posti, questo rende le dinamiche nel confine tra nucleo interno ed esterno, molto più complesse di quanto immaginavamo. “
“Da una parte, abbiamo mucchi di materiale leggero che viene costantemente rilasciato da questo confine dove ferro puro viene cristallizzato. D’altro cando, il processo di fusione di questo ferro produrrebbe un denso strato liquido sopra questo confine. Quindi, i mucchi di materiale leggero passeranno attraverso questo strato prima che cambino qualcosa nel nucleo esterno. “
“In maniera molto interessante, non tutti i modelli sui dinamo terrestri producono calore mentre vanno verso il nucleo interno. Quindi la possibilità che il nucleo interno si stia sciogliendo può mettere dei forti limiti intorno al regime di funzionamento del dinamo terrestre.
Il Co-autore, Dr. Sebastian Rost, dell’Università di Leeds ha aggiunto: “La concezione standard è stata quella di un nucleo interno che sta ghiacciando da per tutto e sta crescendo progressivamente, ma sembra che ci sono regioni dove in realtà in nucleo si sta sciogliendo. Il flusso di calore dal nucleo al mantello ci assicura che c’è ancora un processo di raffreddamento del nucleo esterno, ma sta anche crescendo nel tempo, questo comunque non significa che si tratta di un processo uniforme.”
“Il nostro modello ci permette di spiegare alcune misurazioni sismiche che hanno mostrato che c’è un denso strato liquido intorno al nucleo interno. Questa nostra teoria dello scioglimento locale potrebbe spiegare queste anomale osservazioni sismiche, per esempio, spiegando perché le onde sismiche dei terremoti viaggiano più veloce in alcune parti del nucleo rispetto ad altre. “


http://www.leeds.ac.uk/news/article/2013/the_earths_core_is_meltingand_freez


SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

video shock del tornado di joplin in Missuri

Il video e' stato girato da un amatore mentre si trovava all'interno di un supermercato, la qualita' delle immagini non delle migliori perche' fatta al buio ma da l'idea della potenza del tornado. vedere dal minuto 1:20





Da studio 200.000 galassie nuove prove energia oscura

L'osservazione di 200.000 galassie lontane ha portato ad una nuova conferma dell'esistenza dell'energia oscura, che costituisce il 70% dell'universo e che e' il motore della sua espansione, come nel 1916 aveva previsto Albert Einstein ipotizzando l’esistenza di una ''costante cosmologica''. E’ quanto emerge da due ricerche pubblicate sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, entrambe coordinate da Chris Blake, dell'universita' australiana Swinburne di Melbourne.
‘’I risultati ci dicono che l’energia oscura è una costante cosmologica, proprio come proponeva Einstein’’, ha rilevato Blake. Per quattro anni una squadra di 26 astronomi ha lavorato nell'osservatorio di Coonabarabran, nel Nuovo Galles del Sud. Le loro osservazioni si sono spinte molto lontano nello spazio, fino ad osservare le galassie piu' giovani e a raggiungere il periodo critico nel quale l'energia scura ha cominciato a prevalere sulla forza di gravita'.
La ricognizione di oltre 200.000 galassie distanti ha dimostrato che la misteriosa forza e' una proprieta' dello spazio stesso. ''L'energia scura e' reale, riempie l'universo'', scrive Blake. Gli astronomi australiani hanno osservato l'effetto della forza sul processo che ha portato le galassie ad aggregarsi circa 7 miliardi di anni fa, ossia nell'epoca in cui l'universo aveva meta' degli anni che ha ora.


23 Maggio 2011 video delle devastazione del tornado in Missuri



LA NASA INVIERA' UNA NAVE SPAZIALE PER ESPLORARE IL MARE DI TITANO




Ingegneri spaziali intendono inviare una nave robot verso Titano per poter esplorare il pianeta

L'imbarcazione extraterrestre potrebbe navigare sul mare di Titano per un paio di mesi per raccogliere dati e analizzare i venti e le onde.

Finanziato dalla NASA, questa è la prima missione per esplorare un mare nello spazio e potrebbe offrire indizi sui componenti chimici organici che sono i blocchetti della vita .

Il metano, un composto chimico trovato in forma di gas sulla Terra, sarebbe allo stato liquido su Titano grazie al suo clima freddo estremo. Il composto è influenzato dalle radiazioni ultraviolette provenienti dal Sole per formare idrocarburi complessi che ricadono in superficie lentamente in forma di pioggia "petrolchimica",andando a formare veri fiumi e laghi.

Fonte:presstv

USA:LA CITTA' DI JOPLIN COLPITA DA UN TORNADO KILLER SI REGISTRANO PARECCHIE VITTIME


CHICAGO - Trenta persone sono state uccise domenica da un tornado che ha colpito la piccola città di Joplin, nello stato del Missouri. «I grandi magazzini Home Depot e Walmart di Joplin sono stati rasi al suolo. Lo stesso le stazioni di benzina e alcuni edifici. Tutto è stato molto danneggiato o completamente distrutto», ha dichiarato John Miller, un fotografo freelance. «Ho visto vigili del fuoco e gruppi di medici portare in salvo una ragazzina da un'automobile», ha indicato Miller. Il governatore del Missouri Jay Nixon ha dichiarato lo stato d'emergenza ed ha chiesto l'interventodella guardia nazional
OBAMA - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha diffuso un comunicato in cui esprime le condoglianze alle famiglie delle persone morte. Obama ha elogiato gli sforzi «eroici» di chi sta provvedendo ai soccorsi e ha detto che l'Agenzia federale per la gestione delle emergenze sta lavorando in stretta collaborazione con le agenzie locali per affrontare la situazione. Infine il presidente ha detto che il governo federale è pronto a fornire aiuti se necessario.

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...