28 giugno 2011

Inondazioni colpiscono il sud della Russia


Oltre 6.000 persone sono state colpite dalle inondazioni nello scorso weekend nel sud della Russia territorio di Krasnodar, il governatore regionale Alessandro Tkachyov lo ha detto Mercoledì.

Lo stato di emergenza è stato dichiarato nella regione dopo che piogge torrenziali nella zona di montagna hanno causato l'innalzamento del livello dei fiumi, inondazioni hanno colpito più di 20 villaggi e ucciso almeno 14 persone.Altre 9 persone sono ancora disperse.

"Oltre 6.000 persone sono rimaste ferite ed hanno perso le loro case e tutti i loro averi", Tkachyov ha detto in un comunicato.

Il Ministero delle emergenze della regione, ha detto ben più di 2.000 case sono state danneggiate nel disastro, che ha causato circa 2 miliardi di rubli (65,7 milioni dollari) di danni.

Ogni individuo colpito dalla catastrofe ricevera' 150.000 rubli (4,930 dollari) di risarcimento a carico del bilancio regionale. Una rata iniziale di 10.000 rubli ($ 328) per persona è stata consegnata gia'  Martedì.

La Polizia e giornalisti provenienti da regione di Rostov che confina Territorio di Krasnodar hanno avviato una campagna per raccogliere vestiti e coperte per le vittime delle inondazioni.

Ulteriori inondazioni nella regione non sono escluse, soprattutto perché forte pioggia è prevista nella zona per Mercoledì sera.

Krasnodar, 20 ott (RIA Novosti)

Nessun commento:

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...