31 gennaio 2012

Messico: allarme per un nuovo focolaio di influenza suina H1N1

28 Gennaio 2012: Mexico City - E' di oggi la notizia che funzionari sanitari messicani hanno confermato un focolaio di influenza suina nel paese ha provocato almeno 29 morti e quasi 1.500 infetti.

Dall'inizio della stagione invernale in corso, almeno 7.069 persone hanno riferito di soffrire di sintomi simili a quelli dell'influenza suina. Prove in laboratorio sono ancora in corso e finora hanno confermato 1.456 casi di malattia, ufficialmente conosciuta come A/H1N1.

Secondo il Ministero della Salute Messicano (SSA), almeno 29 persone sono morte causa influenza suina in questa stagione. Mentre nessuna emergenza sanitaria è stata dichiarata, i funzionari si aspettano che il bilancio delle vittime aumenti nelle prossime settimane il Messico ove si affaccia anche l'influenza A/H3N2 e B.

Il virus dell'influenza H1N1 è arrivato per la prima volta nello stato messicano a Veracruz in aprile 2009 e si è assistito ad una rapida diffusione in tutto il mondo, portando l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a dichiarare una pandemia globale di tale influenza nel giugno 2009. Almeno 18.000 persone sono morte ad oggi, anche se il numero effettivo si crede essere molto più alto.

Nel mese di agosto 2010, l'OMS ha dichiarato che la pandemia di influenza suina fosse finita. "Nel periodo post-pandemico, l'attività della malattia influenzale è tornata a livelli normali", ha dichiarato l'OMS al momento. "Si prevede che il virus pandemico si comporti come un normale virus di influenza stagionale".

1 commento:

Anonimo ha detto...

Тhis is vefy inteгesting, You аre a veгy skilled blogger.
І've joined yoսr rss feed аnd loօk forward tօ sseeking
mߋrе of ʏoսr gгeat post. Alѕo, I ɦave shared ʏour site iin my social networks!

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...