30 aprile 2012

Sarebbe un vulcano sottomarino a fondere i ghiacci dell'Antartide

Nel 2004 un gruppo di ricercatori guidati da Eugene Domack, a bordo della nave oceanografica Lawrence M. Gould, è pervenuto ad una sensazionale scoperta grazie all’ausilio di un veicolo sommergibile: le sensibilissime videocamere hanno immortalato un vulcano sottomarino in attività, poco distante dalle coste dell’Antartide. Jun Jaegyu, questo il nome del vulcano, si trova precisamente a 9 Km a Nord della punta dell’Isola di Andersson ed a Nord-Ovest dell’Isola di Rosamel, è alto 700 metri e “giace” ad una profondità di 1000 metri. Secondo Domack, sarebbe proprio l’attività vulcanica di Jun Jaegyu a fondere, dal basso, i ghiacci dell’Antartide.

Nessun commento:

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...