8 maggio 2013

Emilia: anomale fuoriuscite di gas da sottosuolo, e nuova moria di pesci

Secondo un esperta dell'Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia il territorio del Ferrarese sarebbe interessato da anomale fuoriuscit di gas metano dal sottosuolo.E' un fenomeno che i geologi stanno studiando.
Lo scorso 29 aprile e' stata inviata una lettera al Comune, alla Regione ed alla Protezione Civile; che avidenzia l’aumento di fuoriuscita di gas metano lungo una frattura in una zona del paese già interessata lo scorso anno a seguito del sisma anche dal fenomeno della liquefazione. Si tratta di metano ‘biogenico’, dalle prime analisi sembrerebbe non originato da torbe superficiali ma proveniente da riserve profonde del sottosuolo.
pesci
Arrivano segnalazioni di pesci morti nei canali del Ferrarese, pesci di grossa taglia nel canale Boicelli. Questa volta rilevata in antici
po di alcuni giorni.Può esserne la causa della fuoriuscita di gas? Allo stesso tempo una spia che ne anticipa l’evento?”



1 commento:

Anonimo ha detto...

I pesci morti sono ovunque nel ferrarese! La terra trema continuamente! Spesso si sente odore di uova marcie .le strade fanno letteralmente schifo, per fortuna che se ne sono andati quelli della protezione civile e militari vari; anche perché sono inutili, e quando erano qua sono aumentati i furti in abitazioni e attività commerciali. I mezzi pesanti faranno crollare le case!! Questa e: la situazione reale nel tertitorio. Chi non crede, e' pregato di recarsi sul posto, gli faccio personalmente da guida!! Gli amministratori sono collusi con appalti mafiosi evidenti; qui c' e' gente che viene a scarrocciare materiale edile da napoli, salerno. Ma le autorità che cazzo fanno??? Siete persone indegne di vivere! Ma non dura tanto!!!!!!