9 maggio 2013

Tonnellate di pesci morti galleggiano in un lago tedesco, un enigma per gli esperti

9 maggio 2013 - Ilmenau - Germania, i funzionari stanno cercando di determinare la causa della morte di almeno 25 tonnellate di carpe che galleggiano morte su un lago nella parte orientale della Germania.

La Carpa argentata,questa e' la specie interessata,E' dalla meta' di aprile che secondo un giornale locale migliaia di pesci stanno morendo senza alcuna causa apparente all'interno del lago Heyda in Turingia.


Nessun segno di infezione virale o batterica è stata rilevata nei test che sono stati effettuati sui pesci.

Secondo le autorita' le alghe velenose  possono essere letali per i pesci, ma i funzionari hanno detto che non ci sono segni evidenti,l'acqua del lago sarà monitorata ogni giorno per verificare eventuali cambiamenti.

I volontari hanno usato barche per  raccogliere i pesci morti in avanzato stato di decomposizione,dal lago vicino alla città di Ilmenau,

Un portavoce per l'amministrazione del territorio, Bauerschmidt Eckhard, ha detto che il comune e' stato tempestato di telefonate da parte di residenti, preoccupati da questo fenomeno ancora senza spiegazioni.

http://indagadores.wordpress.com/2013/05/08/toneladas-de-peces-muertos-flotando-en-lago-aleman-un-enigma-para-los-expertos/#more-6193


SEGUITECI SU FACEBOOK!!!


SEGUICI SU FACEBOOK!!!

1 commento:

Anonimo ha detto...

Pesci, uccelli, presto anche esseri umani! Riepiloghiamo: 1) controllo e censura della rete, 2) vietato manifestate, 3) braccialetto elettronico; adesso con il pretesto degli stolker, poi un po' per ogni cosa. In gergo militare questo e' un attacco a tenaglia. Gli sbirri, vengono addestrati all' arte della provocazione, ai fini di ridurre in maniera drastica piu' risvegliati possibile. Non e' tempo per dormire!!! La storia ci insegna che i veri combattenti sono il popolo, mai lo sono state le forze armate!!!

loading...