17 giugno 2013

Forte terremoto (5.8) in Messico. Trema la capitale, salta l’elettricità

CITTA’ DEL MESSICO - Una scossa di magnitudo 5.8 si è verificata alle 00.19 (7.19 in Italia) in Messico a 22 chilometri ad ovest di Jolalplan, nel sud del Paese. Il terremoto è stato nettamente percepito anche nella capitale Città del Messico, ma non ci sarebbero danni di rilievo secondo quanto reso noto dal sindaco della metropoli, Miguel Angel Mancera. In alcuni quartiere, però, non c'è più elettricità.

http://wwwaqvariuscom.blogspot.it/

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

1 commento:

Anonimo ha detto...

netto incremento dei sismi a 10km di profondità in tutto il mondo