24 giugno 2013

Migliaia di pesci stanno morendo nei fiumi degli Stati Uniti


muerte masiva peces rio slat fork
Quando avrete abbattuto l’ultimo albero, quando avrete pescato l’ultimo pesce, quando avrete inquinato l’ultimo fiume….allora vi accorgerete che il denaro non si puo’ mangiare.


Questa citazione appartenente alla saggezza degli indiani d'america diventa giorno dopo giorno sempre piu' attuale e tragicamente vera.



24 giugno 2013 - Oklahoma - Funzionari dello Stato stanno indagando sulla morte di migliaia di pesci lungo il coso d'acqua del fiume Fork River Salt , ad ovest di Ponca City.
La maggior parte dei pesci rinvenuti morti sono di grandi dimensioni, numerosi esemplari di pesce gatto.
Campioni sono stati prelevati ed inviati a laboratori per le analisi del caso. 
Molti dei pesci morti sono stati trovati all'inizio di questa settimana a sud di Ponca City , dove il fiume  Salt Fork si getta nell' Arkansas .
peces muertos rio salt fork
Spencer Grazia,  guardiacaccia ha affermato che è stato il secondo ritrovamento di questa portata nell'ultimo mese.
Migliaia sono le carcasse di pesci disseminate per circa 30 miglia di percorso del fiume,ma quello che piu' inquieta e che non solo i pesci sono stati uccisi ma anche l'intero ecosistema.

L'esatta causa della morte non è ancora chiara, ma il Dipartimento per la Qualità Ambientale ha inviato campioni di acqua e dovrebbe ricevere a breve i risultati.

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!


ubicacion rio salt fork





3 commenti:

marco kofler ha detto...

tanto non ci diranno mai la verità, le loro analisi sono inutili, sanno già perchè di questa moria

Anonimo ha detto...

Difatti non è la prima volta che muoiono pesci in circostanze strane .
Non sono mai stati trapelati gli esiti delle loro analisi e la cosa
puzza di bruciato.......

Anonimo ha detto...

Chissà che non siano esperimenti militari...