31 ottobre 2013

Sequestro ai Marcianò per fermare la denuncia delle scie chimiche

31 ottobre 2013 - Incursione della polizia postale in casa dei fratelli marcianò, dopo che uno dei due aveva da poco subito un’incidente stradale intimidatorio…Le scie chimiche danno fastidio e si sono sequestrati tutti i computer con una scusa ridicola, dei 2 tra i più grandi divulgatori sia in italia che nel mondo di informazioni in merito all’attacco che l’umanità subisce continuamente con la geoingegneria clandestina e le scie chimiche…

SEGUICI SU FACEBOOK!!!

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Qualche giorno fa su focus dissero che le scie chimiche sono per il benessere sia del pianeta che per la polpolazione terrestre e poi si sentono queste notizie al quanto preoccupanti.
Mi chiedo se sia vero o falso e chi sta mentendo così spudoratamente!
Un nuovo ordine mondiale sta sorgendo e la dittatura planetaria colpira tutti rendendoci schiavi di quest'ultimo.
La razza " umana " è davvero cos' defincente! A mio parere sì.
La maggior parte di noi e che così esuefatta dal sistema da difenderlo a costo della propria vita sia per paura che perchè troppo manipolata ed impotente per poter reagire,forse perchè molti di noi pensano che finche non ci accada niente di personale perchè preoccuparsi!
L'essere "umano" altro non è che un cancro,un tumore sia per se stesso che per il pianeta che ci ospita malgrado tutto quello che gli stiamo facendo.
Siamo una razza irazionale,stupida,manipolata e sciocca.
Ciao a tutti.
Chiedo scusa per eventuali errori grammaticali.

Anonimo ha detto...

cosa possiamo fare??

servono consigli!

Anonima C. ha detto...

Sono appena stata al telefono con un ragazzo di Greenpeace, che mi ha chiamata x ringraziarmi di tutte le loro petizioni che ho firmato e, ovviamente me l'aspettavo, x chiedermi una donazione o anche un piccolo contributo, sentendomi dalla voce molto giovane.
Finite le solite ciance, ne ho approfittato x chiedere se poteva dirmi cosa sta facendo la suddetta organizzazione in merito alle scie chimiche.
Ho dovuto ripeterglielo 2 volte, prima mi ha risposto che siccome l' organizzazione fa troppe campagne lui non poteva conoscerle tutte e, dopo ancora un pò di insistenza da parte mia, mi ha risposto che lui l' avevano istruito completamente con la campagna + famosa di adesso "Save the Artic"..insomma x chiamare, ringraziare e cercare anche di scucire un pò di cash!

Ho appena letto che uno dei maggiori finanziatori di Greenpeace è Rockefeller...yeah!
Molte loro campagne sono giuste, x gli animali, x la flora..ma quando si tratta di questioni + scottanti e + "alte" ahi..ahi..ahi..sono dei burattini zitti anche loro, come il WWF e mangerie varie... (MediaFriends)
Dobbiamo arrangiarci noi cittadini!

Marcianò sono con voi!

Anonimo ha detto...

Solidarietà ai fratelli Marciano' polizia e magistrati, si muovono per soldi, spesso vengono reclutati dal sud italia, dove la fame, l' ignoranza regnano sovrani, chi ha sempre vissuto con la voglia di riscatto sociale, e' disposto a tutto. Durante le ultime guerre mondiali, ad esempio i carabinieri, fucilavano chi al fronte si rifiutava di combattere. Adesso vengono osannati come eroi, ma la storia ci insegna l' opposto. Questa e' l' italia e questi sono la maggior parte degli italiani.

Anonimo ha detto...

Marcianò è un vero eroe dei nostri tempi.
La qualità morale dei suoi nemici è veramente pessima.
Il vero problema è la stupidità del popolo, che non sa riconoscere un cielo normale da uno devastato dall'apparato militare.

Anonimo ha detto...

@ anonimo C
Dove hai letto che rockfeller finanzia Greenpeace? Non sarà una delle solite storielle non verificabili messe in giro su Internet per indebolire la credibilità di un'associazione che comunque dà fastidio? Sono attivi, creativi e sempre non violenti. In fondo capisco che sulle scie chimiche non possano esporsi, in fin dei conti le loro campagne sono già borderline, tanto è vero che al momento ci sono trenta attivisti ancora sotto arresto in Russia.
Sulla notizia del post, sono sbalordita, non credevo che sarebbero arrivati a tanto. A quanto pare cominciano davvero a dar fastido... potrebbe servire a qualcosa regalare altro materiale hardware, oppure ormai è inutile?
Ele

Jean Marco Sax ha detto...

Forza Marcianò,siete degli eroi,io sono con voi contro questa gentaglia bugiarda,siamo sempre più numerosi a renderci conto di quello che ci stanno facendo,non abbondanateci, abbiamo bisogno di gente come voi,che ci dica la verità di cosa stanno combinando in cielo e in terra,TENETE DURO e un grazie di cuore.
Marco

Anonimo ha detto...

In tutti i commenti di tutti i blog, ci sono sempre molte opinioni sulle fantomatiche scie.
( che possano essere di origine chimica o di condensa )fatto reale
è che comunque,creano modificazioni atmosferiche in brevissimo tempo.
Io,sono uno di quei ( detti paranoici che scrutano spesso il cielo. )E matematicamente dopo un
frenetico incrocio di questi aerei che rilasciano scie da nord a sud.Avviene sempre la stessa cosa.
Ora chiedo a tutti. Se questi signori, come si suppone, usano
composti chimici o elettrochimici,
pensate di combatterle con le chiacchiere?
He... no signori! Una chans di poter vinere la battaglia si può avere se si usano le stesse armi.
Una legge fisica dice! ( Per ogni azione sussiste una reazione.)Ma anche una controreazione.Basta individuare il tipo di azione per poter studiare il metodo di controreazione. ( Ighina lo ha fatto ). Proseguiamo in questo senzo e vinceremo la battaglia.

loading...