29 aprile 2014

Pilota dimentica di spegnere l'erogatore per le scie chimiche all’atterraggio!

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

60 commenti:

Anonimo ha detto...

Attenzione che si tratta di semplici Wingtips vortex, sono semplici vortici aerodinamici.

Anonimo ha detto...

ma no, a 10 metri da terra sono scie di condensa... mo voglio vedere che si inventano stavolta!!!

Anonimo ha detto...

questo e' il radiatore che si e' rotto...anche a me sulla punto m ha fatto lo stesso problema...

Anonimo ha detto...

Se fossero state scie chimiche, quello che ha fatto il video sarebbe morto!!!!

Quante cavolate girano per il web che danno alito a chi non ragiona con la propria testa...

Anonimo ha detto...

4 commenti avete fatto e 4 cazzate avete detto ..!! le scie vi hanno già fottuto il cervello se non capite cosa sta succedendo veramente..!

Alessandro Della Torre ha detto...

Anonimo: Danno ALIT0? Magari se dessero "ADITO" saresti autorizzato a parlare di gente che non ragiona con la propria testa. Fino a quel momento sei tu che rimani un ignorante intergalattivo.

Studia. Capra.

Anonimo ha detto...

Aero in atterragio d'emergenza che scarica carburante(in sottofondo si sentono pure le sirene dei mezzi d'emergenza che si stanno dislocando).

Anonimo ha detto...

il dubbio lo lascia

mario rossi ha detto...

Si si bravi bravi .... secondo me è passato al lavaggio e adesso si sta asciugando ...SVEGLIATEVI C......

Anonimo ha detto...

Ho sempre creduto che le scie chimiche fossero una cavolata ma adesso ho piu' di un dubbio.

Anonimo ha detto...

Aereo che scarica il carburante per un atterraggio con i motori non in grado di fare il brakerotations, succede troppo spesso, visto le sempre meno ben fatte manutenzioni degli aerei, per alimentare il mercato MAFIOSO del LOW COST. Lo scarico di kerosene senza preavviso in Europa e USA è vietato ma lo fanno lo stesso, e fidatevi, il kerosene è 400 volte più pericoloso dell'ossido di AZOTO e dell'ossido di ALLUMINIO che scaricano le scie chimiche

Marco ha detto...

per me è nebbia....

Anonimo ha detto...

se avete studiato Tesla capirete tutto, altrimenti retesterete ignoranti!

Anonimo ha detto...

Confermo atterraggio d'emergenza con scarico del carburante

Anonimo ha detto...

E' semplicemente che l'aria è molto umida e nelle zone sul dorso dell'ala, dove la pressione è più bassa (l'aereo sostanzialmente vola grazie a questa depresione che si forma sul dorso dll'ala), quindi l'aria si satura, l'umidità condensa evidenziando proprio questa aria di bassa pressione che permane nella scia e si evidenzia ancora di più nelle trecce di berenice in corrispondenza degli spigoli delle superfici aerodinamiche di ipersostentamento e di controllo. Le scie a vortice in queste zone si formano proprio dall'incontro di questa bassa pressione dorsale con quella "normale" presente sul ventre dell'ala. Poichè la pressione cerca sempre di equilibrarsi l'alta pressione da sotto l'ala cerca di passare sopra. L'unico posto dove può farlo è dove non c'è più una parete a separare le due zone ovvero quando l'ala finisce. Lo spigolo.

Non si tratta ne di scie chimiche ne di lowcost mafiose (che di mafioso non hanno proprio nulla) e che. a differenza degli idioti che parlano, fanno regolarmente manutenzione.

Basta che vi fate l'esame di fluidodinamica o aerodinamica

Anonimo ha detto...

Jesus christ..... ma riprenditi...ma stai farneticando mentre ti svegli da un coma etilico?...tu di low cost hai solo il cervello....pirlaaaaa

Anonimo ha detto...

E il brakerotation cosa sarebbe? E secondo te con tutto quel che costa il carburante lo si butta via per cosa, per far festa? Ma dai su accendete il cervello che le scie chimiche ve l hanno spento

Anonimo ha detto...

Daiiii! Sono vortici di estremità alari. Che ci sono SEMPRE per il semplice fatto che la portanza alare è dovuta alla vorticosità.
Guardate ad esempio l'umidità che si condensa su velivoli da caccia durante manovre ad alte prestazioni.
L'umidità si condensa nel vortice perchè lì, come nel dorso alare, la velocità relativa nell'aria è maggiore quindi la pressione locale è minore. Proprio per questo principio l'aereo vola! E appunto questo fenomeno lo si può vedere SEMPRE (in misre ovviamente più o meno evidenti a seconda dell'umidità dell'aria e del fattore di contingenza al momento della manovra o dell'assetto di volo)!
Proprio per la minore pressione nel cuore della vorticostità nelle slot di separazione degli ipersostentatori, in zone con rapidi cambi di angolo di freccia, alle estremità alari, sul dorso alare l'aria umida condensa dato che la teperatura locale a pressione più bassa è già iferiore al punto di rugiada.
Concludendo:
Se non sapete le cose, non fate la figura di quelli che dicono che la terra è piatta e se gli spieghi che non è così allora fai parte del complotto.
Pensate a cambiare il mondo in meglio invece che disinformare.

Anonimo ha detto...

Ma quali scie chimiche....sono palesi vortici di condensa che si verificano anche in formula uno ben visibili con giornate di pioggia......E non venitemi a dire che pure le auto di f1 emettono scie chimiche

Anonimo ha detto...

Ma quali scie chimiche....siete pieni di cospirazioni segrete, misteri e alieni che vanno a mangiare a casa di persone....e barbara durso che guadagna sulle disgrazie BASTA TV!!! E specialmente mistero su italia 1 che dice solo cazzate. Questo aereo è in avaria ed è prassi sganciare il carburante (previa autorizzazione della torre) prima di atterrare per non incendiare tutto.Firmato Perito aeronautico.

Anonimo ha detto...

Di certo una manovra illegale sopra un aeroporto, solo chi disinforma può affermare che si tratti di condensa.

Werner ha detto...

Normative per lo scarico di carburante
http://www.bazl.admin.ch/themen/umwelt/02451/02463/index.html?lang=it.

CARBURANTE UNA SEGA!

Anonimo ha detto...

Inversione di spinta. E tu invece attrreresti con qulache centinaio di passeggeri un aereo in avaria e.....ti tiri dietro tonnellate di kerosene per risparmiare? !?! Troppe seghe mentali

Anonimo ha detto...

Scusate avete detto un sacco di cose, alcune giuste altre proprio no: ho delle foto da cui si vede chiaramente una interruzione dell 'irrorazione , non credo il pilota abbia spento i motori e sia andato a folle ; sono stati analizzati , non una volta sola, i residui rimasti su varie superfici dopo la pioggia; e stranamente il risultato e ' stato sempre lo stesso; presenza di solfato di alluminio ossido di bario silice ef altri metalli pesanti che provocano problemi alla salute. Sono state fatte interrogazioni a tutti i livelli fino al capo dello stato ; non si sono avute mai risposte .

Anonimo ha detto...

Le sci chimiche non esistono, non esistono serbatoi per fantomatici agenti da spruzzare in cielo! E poi le compagnie spenderebbero soldi a portare in giro tutta questa roba? Le scie sono semplicemente la condensazione dell'umidità contenuta nell'aria dovuto agl'effetti aerodinamici generati dall'aereo, mai sentito parlare di "portanza"???
E poi per fare lo scarico di carburante lo si fa in quota su zone non popolate, e ogni volta che lo si fa bisogna fare rapporto all'autorità! Ma soprattutto non si fa in atterraggio... Avere idea di quanto sia infiammabile il cherosene? In atterraggio finirebbe addosso all'aereo e prenderebbe tutto fuoco!!! Ma pensate alle cose che scrivete??

ivan zambelli ha detto...

A dirla tutta domenica,mentre ero in treno per arrivare a venezia,(il tempo era grigio e su tutto il veneto pioveva con nubi basse indi l'umidità era molto elevata)ho notato un aereo che atterrava e dato che avevo già visto sto video qualche gg prima mi son detto ok la condensa ok lo scarico di carburante ma quello che non mi quadrava è che tutti questi parametri alle persone comuni TUTTE non sanno cosa siano e non gliene frega un merito cazzo ed indi meritiamo sto sistema(io NO)!!!!
Preciso che sono un affermato sostenitore delle scie chimiche ma come dice l'anonimo del 29 aprile 2014 21:39 che il kerosene ovvero petrolio grezzo è moooooolto più inquinante di alluminio sali di bario ecc....finisco di dire che sono contrario agli aerei come son fatti ora....e sopratutto si potrebbe usare l'energia perpetua per muovere tutti i mezzi conosciuti fin ora....sostenete Tesla e Gaia!!!Fanculo il gas petrolio perchè si sa che ci sono queste energie libere ma i potenti mantengono sto status per un semplice fatto di biesness che se verrebbero innescate,queste energie perpetue,non ci sarebbero più introiti ,e di conseguenza il mondo che noi conosciamo moderno odierno cesserebbe di esistere!!!
NON è TASSABILE E CALCOLABILE L'ENERIGA TERRESTRE COME TESLA DICEVA E SAPPIAMO TUTTI COME SONO ANDATI LE COSE NO!?
Buona jurnata a tutti e blesss!!!

Anonimo ha detto...

Esubero di residui da combustione di marja in cabina..... durante il volo i piloti hanno incontrato tre astronavi aliene, 2 cavalieri dell'Apocalisse, un pallone aerostatico degli Illuminati e 12 Chupacabras. Nel primo tentativo di atterraggio di emergenza (ammaraggio) hanno travolto ed ucciso Nessie di Lockness, l'abominevole uomo delle nevi ed una famiglia di bigfoot. Nell'atterraggio mal riuscito del video l'aereo è finito "lungo", investendo un omino verde con gli occhi enormi che faceva pic-nic e strani disegni in un campo di grano.

Anonimo ha detto...

Trecce di Berenice....volete sapere altro o ve le cercate su internet? La fisica non è ne low cost ne mafia, basta studiare un po'!

Anonimo ha detto...

Intergalattico (goat)

Anonimo ha detto...

Non ho la competenza necessaria per spiegare il fenomeno di questo video ma, a proposito delle scie chimiche, continuo a domandarmi come mai quando ero ragazzo le scie che si espandevano e rimanevano in aria non esistevano ed esistevano invece scie (rare) che scomparivano pian piano dietro l'aereo. Lo ricordo perfettamente perché mi piacevano molto, e non ho ancora avuto una spiegazione (E' cambiata l'atmosfera della Terra, sono cambiati i residui di scarico dei carburanti o vengono effettuate irrorazioni?)

Anonimo ha detto...

Io mi faccio delle risate grassissime davanti agli ignoranti stupidi... Ovviamente io faccio parte del complotto globale e ne godo pienamente... trovo sempre parcheggio in centro, so quando alle poste non c'è fila e tanti altri privilegi.

Anonimo ha detto...

faccio il pilota da 33 anni, 18 da militare e 15 da civile. mi piacerebbe incontrare di persona invece che su un blog come questo, qualcuno che crede alle scie chimiche sia per spiegargli per bene come stanno le cose e poi per vedere che faccia c'ha. roba da pazzi...

Anonimo ha detto...

fico, era dalle superiori che non leggevo di portanza e fluidodinamica :D

Anonimo ha detto...

genio

Anonimo ha detto...

Gli aerei sono cambiati. Ora volano anche a 40000 piedi, più di 12km mentre una volta a circa 10000 mt. Sono migliorati i rendimenti dei motori e la loro combustione quindi gas di scarico differenti e umidità presente nel carburante combusto differente forse perché sarà cambiato il carburate avio JetA1.

Anonimo ha detto...

Io sono un paracadutista,ero alla divisione Folgore da militare e adesso lo faccio per passione da civile,non esprimo un giudizio netto riguardo alle "scie chimiche",ma sono di mente aperta e non lo potrei escludere neanche a priori...

Anonimo ha detto...

ma ragazzi non si tratta ne di scie chimiche ne di condensa... è semplicemente una forma di resistenza che si presenta maggiormente ai margini delle ali del velivolo, sono i vortici di estremità. studio all'istituto aeronautico ne saprò qualocosa.

AM7479FCOAZ ha detto...

ma secondo voi una compagnia aerea di linea o low cost che sia, utilizzerebbe spazio di carico per alloggiare serbatoi per le scie chimiche? le compagnie aeree hanno policy sul risparmio del fuel,avere meno carburante a bordo, nei limiti della sicurezza del volo aumenta la possibiltà di imbarcare carico commerciale pagante.
se diminuisce la quantità del carburante aumenta l'ATL cioè l'allowed traffic load il tutto nei limiti dello ZFW, cioè, il peso dell'aereo al netto del carburante (Zero Fuel Weight)
basta avere nozioni di weight&balance, ovvero centraggio,bilanciamento aeromobili per comprendere che erano solo scie di condensa e meno di aerei militari, non esistono a/m di linea o low cost con serbatoi per il bario e altre cazzate varie.
tanto più che certe sostanze sono classificate come dangerous good e contingentate al carico su aeromobili per trasporto pax. a boccaloniiiiiiiii!!! :-)

Anonimo ha detto...

I tuoi vortex galleggiano nell'aria ???? Tu 6 solo un disinformatore !!

Anonimo ha detto...

Alito?

White ha detto...

Per chi non l'avesse notato l'aereo atterrava su una pista coperta da nebbia e smog... non è che se scoraggi in una stalla ti aspetti di sentire odore di pino silvestre! È normale vedere quelle scie convogliate dalle turbine, soffia nella nebbia e otterrai lo stesso effetto in scala minore.

Anonimo ha detto...

Se credi alle scie chimiche portami delle prove scientifiche. Analizza i fumi e poi ne riparliamo

Anonimo ha detto...

anche questo si è scordato di pigiare il pulsante "scie chimiche" prima di atterrare https://www.youtube.com/watch?v=Fnds4VYislU

Anonimo ha detto...

questo invece è il video non tagliato dove si vedono chiaramente gli anelli dei vortici che si affievoliscono e scompaiono dal sec36 in poi https://www.youtube.com/watch?v=NZ_ZeKkAuJA

Dharma ha detto...

E' vero sono wingtips vortex, per una volta non si tratta di scie chimiche.
Sarà un video messo in giro da un disinformatore per rendere ridicoli coloro che sostengono, giustamente, il fenomeno della geoingegneria aka 'scie chimiche'.

Anonimo ha detto...

Scarico kerosene in fase di atterraggio? State scherzando vero? Per il pericolo di scariche elettrostatiche e innesco di combustione viene fatto in alta quota dove l'atmosfera è rarefatta la velocità è elevata e c'è meno pericolo di innescare incendi.

Anonimo ha detto...

Galileo Galilei o Antonino Zichichi, o cone preferisci essere chiamato. Tu solo sommo fisico sei a conoscenza dell'uso dell'energia perpetua, ti preggiamo, porta a conoscenza il mondo affiché gli aerei volino in modo differente dall'attuale....
P.s. dimenticavo, si potrebbero fare volare gli aerei anche a pedali riempendo di puffi sulle cyclette le stive degli aerei e mettendo Gargamella in fondo che corre su un tappeto mobile

sholdan ha detto...

...premetto che non escludo assolutamente che esista qualcosa tipo scie chimiche ecc. detto questo pero' vorrei sapere se è immaginabile che un pilota di linea azioni una diavoleria simile...non credo che ci siano delle persone che possano fare una cosa del genere senza che nessuno lo sappia...magari piloto di aerei militari quelli si ricevono ordini e in qualche modo devono farlo...comunque non riesco ad immaginarmi uno che in volo ad un certo punto aziona la leva del comando scie chimiche...puo' darsi sia qualcosa mischiato al carburante...non lo so...chi lo sa'...boh...per ora siamo vivi...va bene cosi'

Anonimo ha detto...

Si si magari dopo aver mangiato un po' di aglio o una cipolla

Anonimo ha detto...

e intanto perché sono vortici è stato fatto cancellare. .. basta disinformare vergognatevi a disinformare sulla pelle della gente sono scie chimiche punto e basta

Anonimo ha detto...

Ma.....senza parole ma davvero sono in questo mondo con questi virus...xchè questo che siamo...scientificamente studiato...con questa massa di insensibili ignoranti che nn alzano gli occhi al cielo e si guardano attorno con altissimo menefreghismo e egoismo e vigliaccheria...guardate i miliardi di persone malate tumori che crescono come frutti persone afflitte da spossatezza , stanchezza di cattiva memoria e intolleranze e allergie a go go...ma Scherziamo qui siamo davanti al DEPOPOLAMENTO MONDIALE da Parte di persone nn Cattive ma di Male in persona...ci stanno spegnendo pian a piano e io leggo commenti inaccettabili da veri e propri insensibili ignoranti...ci sono anch'io in questa terra con tante altre buone persone...ma nn mi frega di schiattare ma la mia sola soddisfazione e di vedere questa gentaglia in faccia e ridere mentre schiattiamo tutti...grazie 1000 e anche grazie a voi che i potenti vanno avanti...;)ero contro le scie chimiche fino a pochi anni fa ma le persone come voi mi hanno fatto cambiare idea...vorrei l'inferno adesso subito per vedere tutti bruciare...Abbiate Rispetto per gli altri...CO........NI !!@

Max Mattoni ha detto...

..che fortuna poter contare sulle conoscenze così ferrate di tanti militari ed esperti aeronautici (a proposito, strano che siate intervenuti quasi magicamente tutti nello stesso post).. ma visto che avete dispensato tante belle spiegazioni "scientifiche" sarebbe anche doveroso da parte vostra mettere una bella firma e perché no anche la faccia ai commenti postati.. allora si che potremmo cominciare a confrontarci serenamente, non vi pare? Su, fate uno sforzo dai.. un caro saluto.

Anonimo ha detto...

per tutti i disinformatori corrotti. tutti quei quattrini che vi infilate in tasca sulla pelle dei vostri figli e parenti,"ve re pozzati piglià re mmiricine"come si dice da noi,e se per caso vi dovesse rimanere qualcosa,un bel funerale sfarzoso

Marconi ha detto...

Oh mio Dio.... ma allora esistete veramente!
Mi avevano parlato di questi dementi delle scie chimiche/diserbante per uomini,
Ma non mi era mai capitato di "leggervi"
Mi piacerebbe conoscerne uno di persona... da vivisezionare
Chissà, magari si potrebbe imparare qualcosa sulla stupidità umana...

Renato ha detto...

beh un paio di cose"strambe"saltano subito agli occhi,primo:il video in questione e' stato rimosso in tempi tanto brevi quanto sospetti e,secondo,con tutti gli articoli sull'argomento comparsi in precedenza,non si era mai visto fra i commentatori un numero cosi'elevato di"esperti"professionisti del settore,piloti da caccia,meteorologi,laureandi in ingegneria aeronautica e spaziale ecc ecc...viene nturalmente da chiedersi,come mai tali menti brillanti e ferrate si ammassino a commentare un video a detta di molti(io sono fra quelli che non lo hanno visto)palesemente irrilevante,e si...vien da pensare...

Renato ha detto...

effettivamente vedendolo si evince che se quelle sono strisce di condensa allora sono delle strice davvero strane e,per quanto riguarda i commenti dei cosiddetti"esperti"i casi sono di nuovo due,uno:o si tratta di esperti con le fatte di salame sugli occhi oppure,Due:i suddetti sono degli"utili idioti"che probabilmente ritengono di poter avere un qualche tipo di vantaggio parando il culo a chi certe azioni le commette

Anonimo ha detto...

Siete forti!

Marconi ha detto...

Ci sono 2 tipologie di persone che divulgano il video all "amico",
Chi ha studiato questi fenomeni aerodinamici e trova il video interessante, una dimostrazione reale di un effetto studiato e ristudiato e chi crede invece a queste fantomatiche scie chimiche.
Ecco spiegato il perché di queste due fazioni.

Fulvia ha detto...

Io sono ignorante in materia ed onestamente leggendo in giro e vedendo video qualche paura/dubbio mi viene. Mi piacerebbe avere spiegazioni su questo video qui sotto (visto tutti gli esperti aeronautici qui presenti).
http://bit.ly/1ojt9iq
grazie
fulvia

Anonimo ha detto...

Branco di mongoloidi, neanche una scia di condensazione aerodinamica sapete riconoscere!

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...