28 giugno 2014

Sicilia: in alcune localita' il mare si e' ritirato per 30 metri

Il marrobbio o marrùbbio è una repentina, imprevedibile e sensibile variazione del livello del mare. Questo fenomeno può assumere notevoli proporzioni (sono stati registrati movimenti di ben 150 centimetri) soprattutto in primavera ed in autunno, mentre è raro in estate.

Non ci sono ancora spiegazioni scientifiche certe sulla natura del fenomeno, ma è certo che il fenomeno si ripresenta di solito ogni qual volta che il cielo è nuvoloso prossimo ad un cambiamento di tempo, ovvero nel momento in cui il vento cambia la sua direzione nella parte opposta (es. dallo scirocco al maestrale, perciò, dall'aria calda all'aria fredda).

In Italia è riscontrabile nella Sicilia Occidentale (Mazara del Vallo), nella Sicilia Meridionale (isola di Lampedusa) ed anche a Malta. Nel fiume Màzaro, a volte l'acqua del fiume entra nella parte centrale ed esce contemporaneamente nei lati del letto del fiume (tant'è che gli arabi quando sbarcarono a Mazara del Vallo chiamarono il fiume il fiume posseduto), provocando seri danni alle imbarcazioni ormeggiate.
VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=GvINzc5k1zg
https://www.youtube.com/watch?v=uGHtSTxIrCY

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Minchia succede proprio come poco prima che arrivi uno tsunami,con la differenza però che dopo che le acque si sono ritirate, dopo ritornano al loro livello normale in maniera tcianquilla.

Anonimo ha detto...

a marea jarrusa

Anonimo ha detto...

Sarà un avviso di tsunami?

Anonimo ha detto...

La gente spende un sacco de sordi pe girà er mondo, io me faccio un fiasco de vino e il mondo gira intorno a me

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...