30 giugno 2014

TROMBA D'ARIA NELLA SIBARITIDE, DISTRUTTI STABILIMENTI BALNEARI

Immagine repertorio
ROSSANO (CS) - Il maltempo si è abbattuto sull'alto Jonio cosentino provocando ingenti danni.
Stamattina, all'alba, intorno alle 5, una violenta tromba d'aria ha travolto i Comuni di Rossano e Corigliano Calabro. Il tornado ha interessato il litorale e i centri di entrambi i paesi. Gli stabilimenti balneari, che con l'apertura della stagione estiva da qualche settimana avevano iniziato a lavorare a pieno regime, hanno registrato diversi disagi. Tutto ciò che era sui lidi pare sia stato scaraventato in aria dalle forti raffiche di vento che hanno colpito il lungomare trasportando a metri di distanza tavoli, sedie, ombrelloni e sdraio. I vigili del fuoco di Rossano sono ancora al lavoro per rimettere in sicurezza la zona coinvolta dalla tromba d'aria. Sinora sono 15 gli interventi eseguiti, ne mancano ancora cinque. La maggior parte delle operazioni è scattata a seguito della segnalazione di antenne divelte, alberi e cornicioni pericolanti. Al momento, non si registrano feriti.

http://www.quicosenza.it/

1 commento:

Anonimo ha detto...

...e vaiolo in Sicilia con l'ultimo sbarco in ordine cronologico,per non parlare degli innumerevoli casi di TBC messi miracolosamente a tacere dalle massime autorità,ed il forte rischio di un epidemia di Ebola,sempre che qualche caso non ci sia già stato ma ben sottaciuto dalle nostre autorità,visto che sono di una fenomenale abilità nel mettere a tacere e tenere ben nascoste le verità o le notizie "scomode"per il popolo.

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...