30 settembre 2014

Anomalia marziana, fotografata pietra perfettamente sferica

Dopo l'arrivo di Curiosity alla zona battezzata Pahrump Hills, alle pendici del Monte Sharp, una foto in particolare sempre aver attirato molto l'attenzione del pubblico. Tra i vari depositi molto intriganti scoperti c'è una sfera che sembra quasi perfetta. Riguardo a che cos'è questa sfera, in questi ultimi giorni si è detto di tutto e di più su internet, ma che cos'è in realtà? Un legame a vita extraterrestre c'è, ma non nel senso di manifattura.
Questa sfera è un fantastico esempio dell'antica presenza di acqua su Marte! La palla è grande circa 1 cm in diametro e gli scienziati del team di Curiosity spiegano che è nata come concrezione durante la crescita per sedimentazione del deposito roccioso analizzato ora dal rover. Un tempo questo cratere era sommerso dalle acque e questo ha portato a simili concrezioni. Una volta scomparsa l'acqua, il vento e la polvere hanno eroso via i depositi più morbidi intorno, levigando questa particolare concrezione. Simili formazioni erano già state trovate, in piccolo, dal rover Opportunity, nella Meridiani Planum.Curiosity si trova in uno dei luoghi più incredibili che ha visitato fino ad ora. Qui i depositi rocciosi sono molto diversi da quelli nel fondo-vale, dove è stato a viaggiare fino ad ora. Ma adesso dopo oltre 8 km di percorso, inizia la scalata di una montagna grande più del Monte Bianco! Lo aspettano depositi stratificati che sono come un grande libro aperto sulla storia geologica di Marte negli ultimi miliardi di anni, e forse inizieremo ad avere un quadro più completo di quando le condizioni erano più abitabili e se sono mai state giuste per la comparsa della vita. La scoperta di queste sfere, è solo un altro grande indizio in questo senso. http://mars.jpl.nasa.gov/ http://www.link2universe.net

1 commento:

Anonimo ha detto...

Traduttore di google?

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...