30 ottobre 2014

Il regime neoliberista reprime ogni protesta

di Luciano Lago - A Roma la Polizia ha caricato brutalmente i lavoratori delle acciaierie di Terni che manifestavano per i loro sacrosanti diritti ed alcuni degli operai sono rimasti feriti.

L’attuale regime neo liberista al servizio della finanza, impersonato dal governo Renzi, tollera ed è accomodante con le manifestazioni della piazza quando queste sono fatte dai gay, dagli pseudo pacifisti, dai cortei degli immigrati extracomunitari che richiedono diaria ed alloggio a spese degli italiani, dalle kermesse del tipo di quella del 1° maggio, persino dalle ributtanti “Femen” che si esibiscono in spogliarelli improvvisati.
Quando invece si tratta di operai che manifestano per il loro posto di lavoro sacrificato agli interessi delle multinazionali, allora il regime si dimostra intollerante e sordo ad ogni richiesta. Si reprimono con la forza coloro i quali non si assoggettano ai cambiamenti imposti dai mercati, dalle multinazionali, nonchè alle nuove regole del lavoro senza tutele e con precarietà assicurata, questo il regime non lo può tollerare perchè deve risponderne ai suoi referenti a Bruxelles, a Francoforte ed alla city di Londra. Il governo non può dimostrarsi debole con il dissenso e le proteste, non può fare “brutta figura” con l’Europa. Matteo Renzi lo aveva già detto: dobbiamo fare i compiti a casa e fare “bella figura” con l’Europa.  Forse però non tutti avevano capito che, fra i compiti a casa previsti c’erano proprio la spoliazione dei diritti del lavoro e l’affidamento al mercato dei servizi pubblici una volta privatizzati.
Il mercato italiano deve essere omologato al Nuovo Ordine Mondiale e globalizzato, prestabilito dai poteri finanziari ed i cittadini italiani questo lo devono comprendere con le buone o con le cattive, come è già accaduto ad Atene, a Lisbona ed a Madrid.
Le insurrezioni popolari non devono manifestarsi neanche al loro sorgere e vanno brutalmente represse.
La segretaria della CGIL, Camusso, nel suo sforzo di mantenersi a galla, ha espresso “solidarietà” ai lavoratori, a quegli stessi che il sindacato ha da un pezza tradito consegnando  il lavoro italiano all’Europa dei mercati e della finanza.
Lo scempio del lavoro e la macelleria sociale in Italia sono ormai in uno stato  molto avanzato ed è già  praticamente irreversibile.
In questa situazione si scambiano le accuse fra governo e sindacati di regime e  ci sarebbe quasi da ridere, visto che fioccano le accuse di essere al servizio dei “poteri forti” da parte del sindacato al governo Renzi e di essere dei “falsari delle tessere” da parte del governo al sindacato, questo malgrado tutti appartengano allo stesso fronte della sinistra neo liberista del PD, questo partito totalmente asservito agli interessi del grande capitale finanziario.
Cadono le maschere fittizie e si rivelano i ruoli essenziali ed il gioco delle parti nella tragica commedia della decadimento italiano.

15 commenti:

Anonimo ha detto...

Con tutto il rispetto ma le cose non sono andate proprio così prima di scrivere cazzate informatevi bene anche voi, la manifestazione è stata tranquilla e pacifica finchengli operai volevano andare verso la stazione termini per occupare I binari, la polizia (lavoratori anche loro) ha soltanto bloccato la strada per arrivare li, finche si vedeno nelle immangini dei tg che I manifestanti pacifici operai come li definte voi lanciano alcuni oggetti contro la polizia bottigliette ed altro poi arrivando faccia a faccia allo schieramento della polizia li parte una carica, dove ci sono stati anche 4 agenti feriti.......SCRIVETE LA VERITÀ NON È POSSIBILE CHE DEVE SEMPRE PASSARE CHE LA POLIZIA È VIOLENTA, QUESTO È SCANDALOSO.

Anonimo ha detto...

Kissinger: i soldati “stupidi animali da usare come pedine” .

Anonimo ha detto...

per il primo anonimo: anche te devi essere un servo dei poteri costituiti! La polizia e' violenta per natura e lo avevo sperimentato direttamente! mi hanno messo le mani addosso senza motivo e io sono disagiato per malattia cronica!
volevo denuciarli tutti all'opinione pubblica!!! Ma vai a remengo primo anonimo!

Anonimo ha detto...

x anonimo delle 10:13: la polizia è un organo statale che esegue ordini da esso quindi non è schierato dalla parte dei cittadini..anche a me che sono donna mi hanno messo le mani addosso senza motivo ad un normale posto di blocco...e quando difendendomi ho detto loro ciò che pensavo mi hanno denunciato dichiarando il falso..!! ma io li denuncero' a mia volta...questo è sicuro..!

Anonimo ha detto...

Italioti non avete ancora capito niente.
Queste forme di protesta non servono.Il sistema vuole questo:che la gente scenda in piazza così che si possano reprimere le contestazioni con la violenza e si possano instaurare leggi e norme di controllo ancora più restrittive di quelle già in atto(siamo in una realtà orwelliana,ma nessuno se ne accorge).
L'unica vera e efficace protesta è anche la più semplice:uscire fuori dal loro gioco,dal loro sistema.Smettere di comprare da loro,smettere di lavorare per loro,togliere i soldi dalle loro banche,spegnere la loro tv che serve ad addormentare e plagiare la massa,fermare la auto e bloccare così anche tutto il resto.Basterebbero pochi giorni di "black-out" per fare capire loro che siamo noi che li teniamo in piedi....o meglio voi,visto che già da un pezzo io ho smesso di giocare.....

Anonimo ha detto...

La prima azione offensiva dal lato fisico è stata compiuta dai manifestanti... li capisco hanno le loro buone ragioni e sono con loro, ma facciamo informazione, non controinformazione!

Anonimo ha detto...

Chi è lo stupido che difende i poliziotti?
Qui c'è gente che perde il posto di lavoro e non ha possibilità di trovarne altro.
I cellerini sono solo dei cani ammestrati per difendere gli interessi del padrone.
Provo un grande ribrezzo per quelle divise, gli unici che tollero sono solo i vigili del fuoco e la croce rossa.

Anonimo ha detto...

Fate ridere... fare di tutti i manifestanti un fascio unico e fare di tutti i poliziotti un fascio è proprio il pensiero degli italiani medi.. dire che era una manifestazione pacifica è una presa per il culo.. visto che tutte le manifestazioni pacifiche hanno gruppi di persone che tentano sempre di creare tafferugli x manipolare il senso della manifestazione ed avere una reazione dai poliziotti per poi crocefiggerli con cattivi,corrotti ecc.. mi spiegate che senso ha lanciare bottiglie di plastica contro di loro e scaraventarsi con portabandiere di plastica che nn fanno male neanche ad una nonna di 90 anni? Questa è pura IGNORANZA ed è inutile che un pomeriggio andate ad una manifestazione e la sera vi mettete in fila per prendere il nuovo iphone la mattina seguente (sapete potete prenderlo anche una settimana dopo mica scompare); vai ad intervistare nella lunga fila e ti vedi persone che fanno i finti perbenisti, persone che si lamentano con lo stato che hanno mille debiti ma immancabilmente sono a fare la fila.. fa niente se i loro figli non possono andare alle superiori perché non hanno neanche 90 euro per pagare l iscrizione ad una scuola PUBBLICA.. megli essere poveri nella vita reale ma essere ricchi nella vita virtuale ed essere al passo con la tecnologia... sinceramente non potremmo neanche mai uscire da sta situazione.. quei pochi italiani che usano la testa nn dovranno combattere contro i potenti
.... ma dovranno combattere con la massa di goloidi,ignoranti e persone che pensano di sapere tutto ma in realtà nn sanno niente (quello che pensano sia informazione in realtà è semplice e pura disinformazione,ma loro ci credono) ed è una guerra che nn vinceremo mai..spero che l italia sprofondi nell abisso xke siamo una razza che sappiamo solo cambiare bandiera e schieramento nel momento in cui abbiamo interessi personali in ballo.. la storia insegna: l italiano nn ha ideali fissi e perciò meritiamo perfettamente quello che ci sta succedendo... facciamo schifo.. ps: detto da uno che nn sta bene economicamente e soffre gli stessi problemi che hanno tutti.. sono un italiano che odia gli italiani

Anonimo ha detto...

Ancora e quando lo capirete che ci si è infilati tutti in un imbuto?
Siamo carne da macello per quelli la'...
ma credo che il limite si sia gia' sorpassato, quello della tolleranza.
Io non mi voglio fare menare.

Signor NO ha detto...

Vi do un consiglio, per tutti quelli che hanno postato ora in questo piccolo trafiletto, se avete un passaporto andate via subito, non aspettate il 2015. Ne come fosse un gioco il 2016. Sopratutto non state in europa. Ne in america fidatevi. A paucis, ad sapientes

Anonimo ha detto...

Signor NO dove andare? Qui sono caxxi per tutti.

Anonimo ha detto...

Io ho chiesto asilo politico compilando un formulario in inglese e l'ho inviato all'ambasciata della Corea Del Nord a Roma. Lo ammetto che è stata una forte provocazione e protesta verso il mio paese l'italia che mi ha tradito sotto ogni aspetto,ma se si degnassero di rispondermi e accettare la mia richiesta io partirei. Volete mettere il clamore mediatico che susciterebbe il fatto di un cittadino italiano che richiede asilo come profugo politico e sociale e va a vivere in Corea Del Nord perchè la situazione in italia(il minuscolo è sempre voluto) è invivibile?

Anonimo ha detto...

Quello che vuole il governo è confusione e protesta nelle piazze, l' unica arma che li colpirebbe veramente il sistema delinquente è la nascita di un partito che informa e supporta giuridicamente ogni cittadino o impresa he si rifiuterà di pagare tasse ingiuste, i dati veri sul sentimento degli Italiani verso i propri governanti è del 50% del non voto, 20% opposizione, governo 30% ( PD + FI)

Se ci fosse un calo di solo il 5% dell' erogazione fiscale il sistema cade.

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi ,simo tutti confusi e disorientati ? Questo come già sapete è il 1 obbiettivo .Ho smesso anche io di acquistare ogni prodotto confezzionato tranne pasta ,caffè,latte,zucchero .
Tutto il resto lo faccio fresco io .Questo perchè ? Mi è venuta la repulsione x tutti i prodotti finti tipo mulino bianco ,nestlè,cocacola ecc.. TUTTI VELENI SMETTELA DI INTOSSICARVI FACENDO ARRICCHIRE QUESTI CAGNONI.
Io credo che quello che ha postato anonimo sia corretto si deve fare crollare il sistema basta attacarli sui loro soldi per farli spaventare basta tv basta cellulari come degli automi basta benzina basta sigarette (per pochi giorni) .TROPPO DIFFICILE VERO ??? ECCO PERCHE' LORO VINCERANNO .

Anonimo ha detto...

Ricordatevi bene, questo e' il bel paese dove e' nato il fascismo! Che ha roviato anche tutta l'Europa, poiche' altri paesi hanno copiato poi: Germania, Spagna, Portogallo, Ungheria, ecc.ecc!
Il lupo perde il pelo ma non il vizio!
Non meravigliatievi quindi, se vi ritrovate con una polizia pseudo-fascista!

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...