9 febbraio 2015

Usa: bambino di 5 anni racconta frammenti di una vita passata

Cincinnati: La storia di Luke Ruehlman - un bambino di 5 anni - che aveva l'ossessione di chiamare tutti i suoi giocattoli con lo stesso nome: Pam. La sua mamma ha sempre pensato che fosse uno strano capriccio del piccolo fino a quando un giorno gli chiede chi sia Pam e il piccolo risponde:"Ero io",
la strana storia che da anche qualche brivido arriva dagli Stati Uniti raccontata dalla mamma di Luke in un episodio di "Ghost Inside My Child" e rilanciata dalla stampa dove la donna ha spiegato che suo figlio è sempre stato molto strano e non ha mai amato giocare e correre rischi, sempre molto prudente e attento alla sicurezza.

Ma ciò che Luke diceva era ancora più strano, infatti affermava di essere in passato una ragazzina dai capelli neri andata poi in cielo dopo tanto fuoco, alla domanda del colore della sua pelle lui risponde:"nera".Così sua madre, dai racconti di Luke ed una ricerca su Internet, scopre di una donna 30enne di colore morta in un incendio del Paxton Hotel - edificio residenziale bruciato nel 1993 - e scopre il nome di Pamela Robinson saltata fuori dall'edificio in fiamme. Una volta scoperta la storia di Pamela il bambino stranamente comincia a dimenticare i dettagli della sua vita, secondo la sua mamma infatti si è trattato di un vero caso di reincarnazione che la donna stessa ha deciso di raccontare per dare speranza alle persone i cui cari non ci sono più.

 http://www.leggo.it/NEWS/ESTERI/luke_ruehlman_bambino_che_raccontava_di_essere_stato_una_donna_morta_nel_1993/notizie/1167549.shtml

Nessun commento:

SEGUICI SU FACEBOOK!!!