16 aprile 2018

Il futuro dell’Europa è la guerra civile

DI ASH SHARP


strategic-culture.org


L’Europa si sta suicidando – o perlomeno i suoi leader hanno deciso di ucciderla. Se gli europei li faranno fare, questa è, naturalmente, un’altra questione. – Douglas Murray, The Strange Death of Europe


L’Europa è la mia casa, è dove vivo. Qui si trova tutto ciò che mi è di più caro. Il mio paese, separato dagli altri, un po’ strano, provinciale, bruttino; la Gran Bretagna della Brexit, terra di pessimo cibo e di una cattiva reputazione sull’igiene dentale e sulla pulizia della casa, è anch’essa un paese europeo. Solo Dio sa che brutto periodo è questo per essere un inglese all’estero. Solo lui sa quanto faccia male guardare le cose da fuori. Ieri ci ha portato la storia del 78enne Richard Osborne-Brooks.


Un portavoce di Scotland Yard ha dichiarato:


‘Alle ore 0.45 di mercoledì 4 aprile, la polizia è stata chiamata da un uomo per riportare di un furto in corso ad un indirizzo in South Park Crescent, Hither Green SE6, e di un uomo ferito’.


‘Il residente 78enne ha trovato due uomini all’indirizzo. Ne è seguita una colluttazione tra uno dei due ed il padrone di casa. L’uomo, di 38 anni, ha subìto una ferita da taglio alla parte superiore del corpo’.


‘Il Servizio Ambulanza di Londra ha portato il ferito, trovato collassato in Further Green Road, SE8, in un ospedale del centro della capitale. È stato dichiarato morto alle ore 3.37’.




Cos’è successo in séguito? Il pensionato è stato arrestato con l’accusa di omicidio. Omicidio! Un crimine che richiede premeditazione ed il non avere giusta causa. Il signor Richard Osborne-Brooks ha scoperto e successivamente ucciso un uomo armato che era entrato in casa sua. Oramai l’inglese medio è un servo dello Stato e soggetto a vessazion – per aver fatto quel che qualsiasi uomo farebbe in una situazione del genere. Dovremmo dunque accettare che dei criminali possano comodamente entrare nelle nostre abitazioni, minacciare di ucciderci e prendere ciò che vogliono?


Questa è giustizia farsa in ogni epoca storica, figurarsi nell’attuale, in cui siamo travolti dal crimine. È più probabile essere stuprati a Londra che a New York. Il terrorismo è incontrollabile. L’Islam è trattato coi guanti bianchi, meglio della nostra religione, ed oramai è in controllo di sempre più territori in tutto il paese. I leader della fede cristiana si sono semplicemente arresi. I bianchi britannici sono una minoranza nella loro stessa capitale. La libertà d’espressione è da tempo morta nella terra dei miei avi. Questo discorso oramai l’avrete sentito mille volte. La retorica del terrorismo non vincerà mai. La polizia persegue l’hate speech fatto online, non le rapine – come detto dall’ingiustamente disprezzata Katie Hopkins: se questo è il terrorismo che sta perdendo, figurarsi se vincesse.


I nostri poliziotti visiteranno oggi le moschee per parlare dei reati d’odio.
Se doveste subire un odio anti-islamico, segnalatelo a @TellMamaUK e digitate 999 in caso di emergenza. #WeStandTogether pic.twitter.com/j92uOU6UgC



SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

Questi non sono poliziotti. Questi sono ufficiali di sicurezza, il cui compito è raccogliere informazioni sui crimini commessi contro il buon nome dell’Islam. Non hanno alcun potere di arrestare, né di comminare multe. Questo giovanotto è pagato dallo Stato per fiutare l’odio. Il tipo di odio che ovviamente obbedisce alle idee neo-Marxiste.
I’m from a little place called Great Britain,
But I dunno if I love or hate Britain,
These words upon my page written,
Are the things that make and break Britain. ~ Scroobius Pip


Anche altri paesi europei probabilmente hanno problemi simili che non vengono segnalati. Forse sei uno svedese, ed il governo ti ha mentito sul tuo paese delle meraviglie, democratico e socialista; o forse sei tedesco, e ti hanno detto che devi soffrire le pene dell’inferno, per espiare gli indelebili peccati commessi dal Reich. Proprio le idee del Reich rimangono tuttora la grande arma contro i popoli europei, contro le nostre identità nazionali. Non appena dici che forse il multiculturalismo è una piaga, ti danno del nazista.


Allora è nazista questa cinquantenne insegnante, quando parla così dei suoi studenti per la maggior parte immigrati:







“La differenza tra il loro mondo al loro paese ed il nostro è troppo vasta, non credo sia ricucibile. La Sharia è, per molti studenti, di gran lunga superiore alle leggi dello Stato”.

Solo un folle potrebbe non essere d’accordo. Chiunque abbia un po’ di cervello può capire come per il fedele sia più importante obbedire alle leggi di Dio, piuttosto che integrarsi all’ombra triste di un Occidente, che no sa neanche più quali siano i propri valori. Non sappiamo perché esistiamo. Impedito loro di avere un’identità nazionale, gli europei sono meri involucri. Ci viene detto che siamo liberi, ma in realtà non lo siamo. Ed in ossequio alle richieste orwelliane dei nostri padroni, ignoriamo la realtà in favore della fantasia.

La triste realtà è che, molto probabilmente, questo continente sarà teatro di un’altra guerra. Non sarà un conflitto tra paesi, ma dentro i paesi – ed avrà l’ideologia come causa primaria. Considerato che in molti paesi si sta andando verso la scomparsa demografica degli europei bianchi, il potere – le élite globaliste, apolidi ed autoreferenziali che guidano la maggior parte delle nazioni europee – accelererà il processo. I telegiornali aumenteranno la propaganda. Vedremo agenti delle forze dell’ordine, come quelli visti ad Hackney, dispiegati in tutto il paese. I contribuenti pagheranno per la propria carcerazione, si trincereranno in casa, comunque incapaci di difendere le proprie abitazioni.

“C’è un aumento di crimini all’arma bianca, e nessuno fa niente. Lo Stato dovrebbe considerare le violenze delle gang come atti di terrorismo vero e proprio. Sono anzi ben più pericolose“. Dr. Mohammed Rahman

Il problema è che lo Stato stesso rifornisce di armi tali gruppi. Usare l’islamofobia per reprimere il dissenso, ed i giovani e violenti immigrati per rendere le strade pericolose: un’ottima strategia per rendere servile un popolo di vacche da mungere. D’altronde, bisogna pur dar da mangiare alla macchina del debito; il popolino deve danzare al ritmo del potere, mentre viene rimpiazzato da quegli immigrati dai quali Israele si tiene ben lontana.

Lo Stato incoraggia la comunità musulmana a riportare storie di razzismo. Tell Mama, un collettore di sentimento anti-islamico, finanziato dal governo e diretto da islamici, viene continuamente pompato dai media come un’autorità in merito, nonostante abbia in precedenza perso finanziamenti per via delle sue statistiche fuorvianti. Pensate se doveste essere persguiti – avreste bisogno di qualcuno che vi spinga a parlare?

Dov’era lo Stato, nel caso del signor Osborne-Brooks? Di sicuro, non a proteggere il proprio onesto cittadino.

Questa società è britannica, non islamica; bisogna rispettare la legge britannica – non quella islamica. Invece di tranciare le legittime domande che gli inglesi si fanno su Islam ed immigrazione, si deve discuterne e trovare soluzioni non violente. Invece si arrestano anziani per aver difeso le proprie mogli. Londra oramai è in mano alle gang criminali – la maggior parte delle quali, peraltro, di etnia non britannica.

Sono stato un anti-interventista per gran parte della mia vita adulta – in genere, da una posizione di sinistra. Odio la violenza. Non provo dunque piacere nel dire che questo paese è destinato alla guerra civile, se si continua a trattare la popolazione nativa come polli da spennare. La Rivoluzione Americana è scoppiata per molto meno. Vedremo spargimenti di sangue quando la situazione finanziaria diventerà insostenibile per la maggior parte dei cittadini. Per ragioni note solo a loro, i nostri leader – ma purtroppo la cosa vale anche per gran parte degli altri paesi occidentali – hanno abdicato. Sono capitolati. Interessa loro qualcos’altro, oltre che vivere nell’agio? Forse no, tanto loro non hanno figli…

70 anni di pace, di cui 40 di paranoica guerra fredda, hanno prodotto il risultato di un’Unione Europea cleptocratica, e di élite politiche senz’anima che non sanno alcunché delle proprie culture; speranzosi solo del fatto che l’Europa intera diventi uno Stato federale. Puntare ad un futuro utopico è sempre stata una ricetta disastrosa.


Non inizierà come un conflitto razziale; prima gli indigeni se la prenderanno gli uni con gli altri. L’estrema sinistra chiederà più supporto statale, la destra si rifiuterà di pagarne il conto. I socialisti accuseranno il governo di aver venduto “l’argento di famiglia”; la cosa mobiliterà gli anticapitalisti contro la classe operaia, che sta già cominciando a riunirsi per difendere i propri interessi personali. Le rivolte dei poveri giovani neri di Londra verranno nuovamente strumentalizzate dai media e dai liberal, come una giusta e fisiologica risposta alle austerità. L’Islam continuerà ad essere protetto ad ogni costo, nonostante ulteriori prove di stupri di gruppo, jihad, e complotti terroristici. In un’atmosfera del genere, basta una scintilla per passare da un conflitto economico a violenze settarie.

Those who make peaceful revolution impossible will make violent revolution inevitable.” ~ John F. Kennedy

In tempi di caos, gli esseri umani ritornano ad uno stato tribale. Cerchiamo conforto in chi ci somiglia. La cosa sta già accadendo, il desiderio di identità di gruppo è in aumento, in tutte le etnie. Ecco perché i nazionalisti non sono visti di buon occhio dallo Stato. Le élite sanno cosa l’ascesa di questi gruppi fa presagire per il futuro; sanno che nessuno di questi eventi sta avvenendo in modo isolato, che sono tutti da far risalire al fallimento dello Stato. La guerra civile è inevitabile? Forse – io spero che sia evitabile. Spero, come sempre, di sbagliarmi, e che il mondo possa essere come una pubblicità della Coca-Cola, pieno di inclusione, dove si vada tutti d’accordo come una volta, come i nostri governi ci avevano promesso sarebbe accaduto.

SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM


Ash Sharp

Fonte: www.strategic-culture.org

Link: https://www.strategic-culture.org/news/2018/04/09/future-europe-civil-war.html

9.04.2018

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di HMG

16 commenti:

Anonimo ha detto...

In Itaglia, non puo' innescarsi la guerra civile. Il meridione vive di lavori statali pagati dal nord. Ergo, ai terroni conviene prendersi lo stipendiotto vessando i cittadini del nord. Ai polentoni, che hanno il cervello che funziona solo per lavorare, conviene spaccarsi il culo in fabbrica pagando gli stipendi ai terroni.il controllo della gente e' sempre piu' capillare, l' altro giorno stavo parlando con un marocchino, quando si presentano due terroni finanzieri e chiedono documenti e vogliono perquisirci, sperando di trovare qualcosa di illegale. Non hanno trovato nulla e dopo aver fatto una figura di merda, ho sentito uno dei due dire:" ma..qualcuno lo dobbiamo fottere oggi:". Tipica cultura meridionale, fottere il prossimo per il propio tornaconto. In questa situazione chi volete che si ribelli? L' unica soluzione sarebbe non pagare le tasse, e lasciare alla fame gli statali, ma la vedo molto difficile da fare, c'e' sempre un coglione che paga e almeno altri due che vanno a votare.

luigiza ha detto...

@Anonimo 16 aprile 2018 14:53

credo tu non abbia letto bene il contenuto dell'articolo perchè parla di scontri tra autoctoni europei ed immigrati.
Il titolo in effetti trae in inganno perchè non si tratterà di guerra civile ma di scontri tra etnie diverse per la conquista del territorio e delle sue risorse.

Anonimo ha detto...

Hanno fatto bene i due finanzieri a perquisirvi perche proprio uno come te, per come ragiona, è da fottere! Comunque se due o tre ladri entrano in casa mia hanno solo due possibilità di cavarsela se li becco, la prima è provare a svignarsela senza subire danni ( intendo loro), la seconda è offrirgli il caffè prima di malmenarli. Non c`è bisogno di sparargli, basta tenerli a bada dopo averli malmenati e aspettare che vengano le forze dell`ordine. E non sono balle, basta provare per credere, 3 son facili da bloccare se tutti insieme, se son di piu meglio sparare, alle gambe pero, non bisogna ammazzare, anche loro hanno il diritto di vivere. Se vorranno vendicarsi allora saranno proprio stanchi di vivere, e in questo sistema attuale ne conosco molti, io no.

Anonimo ha detto...

Terribile questo pensiero.

Anonimo ha detto...

Se non ve ne siete accorti la guerra in Europa è già scoppiata da un pezzo e non è una guerra civile ma una guerra condotta dai poteri forti contro i popoli e purtroppo i popoli hanno scarse,anzi quasi nulle probabilità di vincerla. A proposito Giggino (Di Maio) cosa ci va a fare così spesso nella City londinese???

Anonimo ha detto...

16:18 spara meno pallonate se tre energumeni ben piazzati e armati ti sorprendono in casa in piena notte te la fai sotto come tutti quanti. Premetto che non sono quello delle 14:53 perché io ho il massimo rispetto addirittura reverenziale per le forze dell'ordine che io ammiro a dismisura, ma tu hai fatto un commento tipico da guappo che non ha paura di niente e di nessuno (alla tastiera chiaramente).

Anonimo ha detto...

Quello delle 6,18:

un' altro amigo de la polis!

Anonimo ha detto...

Grazie luigiza per il chiarimento,Ella91.

Anonimo ha detto...

Guarda che non devi temere i ladri, ma gli sbirri come quelli che hanno ucciso Cucchi, Aldrovandi, Sandri, le due piccole bambine pochi giorni fa'. A tutti questi gli e' stata combinata una pena ridicola, senza contare gli stupri vedi le due ragazze americane. Di questi casi poi i giornali lascisno sempre intendere che in qualche modo se lo meritavano. All' 80% gli sbirri sono dei pervertiti drogati, strafatti di coca e conoscono ben poco la legge .insomma gente di merda, propio come i finanzieri di cui sopra. Ti riporto solo i fatti, situazioni reali che pero' le persone non capiscono. Se hai la sfortuna di incontrarli prega perche' potrebbeto ucciderti e far sparire le prove, come fanno sempre. E non votare per giovanardi che e' un pefofilo amico degi assasini. Datti una svegliata che siamo nel 2018.

Anonimo ha detto...

anonimo delle 23,36,

hai perfettamente ragione! ma questo paese e' pieno di fantozzi leccaculo dei poteri costituiti e dei loro servi!

Anonimo ha detto...

Le solite zecche rosse che odiano le forze dell'ordine

Anonimo ha detto...

Siete tutti fuori! Già la frase del'articolo "l'Europa è la mia casa" "qui trovo.." Ma veramente stiamo parlando di Europa, e dove cazzo è...la brexit era programmata..non hanno mai avuto l'euro.. l'immigrazione era programmata.. dalla Libia..e ovviamente il malcontento dei popoli.. Non è colpa né dello sbirro fascista e né del comunista illuso.. È colpa di tutti noi, gli abbiamo permesso di cambiare il luogo in cui viviamo, la nostra vera casa, non l'Europa.. Rosso nero verde giallo..la nostra debolezza.. Tanto la merda è di colore marrone per TUTTI!

Anonimo ha detto...

ZetaTalk Insight 31/01/2018:

Perché la cabala di Clinton ha incoraggiato il caos, così come Soros, un amico e sostenitore di Hillary Clinton? Non è solo Bill Clinton come presidente a garantire che N Corea abbia materiale nucleare, la sostanza delle bombe nucleari. Durante il suo periodo come Segretario di Stato, Hillary ha gettato le basi per l'ISIS, destabilizzando il Medio Oriente. Soros, come abbiamo notato, ha finanziato Black Lives Matter e ha finanziato rivolte razziali

negli Stati Uniti, ed è stato responsabile per cercare di generare attacchi terroristici ISIS

anche negli Stati Uniti in Europa. Israele ha avuto una mano negli attacchi di Charlie Hebdo.

Erdogan e Merkel hanno dimostrato di essere collusi per installare le cellule dormienti dell'ISIS
in Europa.

Qual è lo scopo di generare tutto questo caos? La cabala lavora insieme, in quello che è noto come il gruppo che cerca di effettuare un Nuovo Ordine Mondiale.

Operano con la schiavitù del debito, usando il FMI e la Banca Mondiale per creare debito nei paesi in via di sviluppo. Questo è stato contrastato dal consorzio BRICS. Dove la cabala del Nuovo Ordine Mondiale non ha il controllo, stanno cercando di destabilizzare la leadership esistente. Hanno in programma di sollevarsi dal caos, nel controllo. Guarda chi stanno cercando di installare - leader inaffidabili e immaturi, che sono burattini. Leadership non intelligente, capace o efficace.

Erdogan e Merkel volevano che i giovani dell'ISIS gestissero l'Europa, dato che possono essere manipolati. La leadership tra le sette sciita e sunnita si contrappone l'una all'altra, per distruggere l'attuale leadership. La leadership iraniana e incline alla guerra dell'Iran è stata sostenuta dal patto di Obama. I sauditi potevano essere condotti in passato in quanto erano un gruppo eterogeneo di principi viziati. I neri negli Stati Uniti sarebbero stati usati per distruggere i governi locali. Gli immigranti messicani sarebbero stati usati per invadere le enclavi bianche e rotolare oltre il confine in Canada. Una volta avvenuta la rottura della leadership, la leadership alternativa in attesa avrebbe preso il sopravvento. Questo era il piano. Dividi per conquistare.

Non c'è un tema coerente tra la leadership debole e inefficace che viene installata dalla cabala del Nuovo Ordine Mondiale e il loro programma finale. Invece, il Nuovo Ordine Mondiale finirà per mettere questi leader deboli l'uno contro l'altro. L'Europa doveva essere protetta dalle cellule dell'ISIS e poi, quando i cittadini furono eliminati, la leadership tedesca, scelta, eliminerebbe l'infezione da ISIS. Soros e Hillary volevano la legge marziale negli Stati Uniti poiché avevano contatti con i militari che avrebbero portato avanti, e presumevano che avrebbero potuto assassinare l'attuale giunta. Tutti i loro piani, ovunque vengono bloccati, i fondi confiscati, il materiale di ricatto pedofilia sequestrato.

http://poleshift.ning.com/m/blogpost?id=3863141%3ABlogPost%3A1085360

Anonimo ha detto...

nota personale:

Il massacro dei popoli europei a cui assistiamo in questi tempi, è stato progettato e determinato nei minimi particolari, dai nemici della nostra specie e della nostra razza, inutile ribadire chi sono questi signori dell'oro, chi segue questo sito sa bene a chi ci riferiamo e il perchè, che stanno conducendo una guerra da vigliacchi e vili quali sono, contro i nostri popoli, e ancora più vili e spregevoli sono i loro fantocci dei governi di occupazione dell'Europa che permettono la messa in atto dei loro piani di sterminio contro le nostre nazioni.
Tutto questo può avere fine solo esponendo il vero nemico che dirige i giochi dietro le quinte, ed esponendo la realtà per come è descritta nei protocolli dei savi di sion, che solo un criminale e un bugiardo patologico potrebbe dire che siano falsi, mentre i fatti descritti negli stessi lo smentiscono clamorosamente.

Uno dei nostri compiti è serrare i ranghi con i migliori guerrieri che la nostra società ha in questi tempi, guerrieri che sono stati forgiati dalla guerra stessa che avviene contro di noi, questi sono stati forgiati nel fuoco perchè rimasti illesi dalla loro propaganda degradante e uniformante alla stupidità ed alla miseria della schiavitù imposta.
Serrati i ranghi daremo guerra prima annientando con determinazione i loro media, infine estinguendo i loro servi che siano nei governi di occupazione o in ogni altra istituzione pubblica o privata che sia, con questi luridi traditori della propria razza e dei propri popoli saremo ancora più determinati e crudeli, li estirperemo fino alla settima generazione, tutti saranno passati di spada, e per chi ha commesso crimini contro il nostro popolo ancora più gravi, saranno puniti con l'antico rito dei lupi bianchi che non diro qui.

L'italia va purificata con un bagno di sangue, i nemici dovranno essere sacrificati al grande Wotan , noi vogliamo che le strade siano innondate del loro sangue, nessuno si permetta a mettersi tra la preda e il branco di lupi.

white wolf

http://whitewolfrevolution.blogspot.it/2017/11/allarme-per-aggressioni-e-delitti.html

Anonimo ha detto...

La civiltà occidentale cristiana viene distrutta di proposito importando l'islam che non assimila mai e porta solo divisioni e guerre civili. Chiedilo a Gandhi. In India è andata così male, hanno dovuto dividere le loro terre, e tutti gli indù ei cristiani che soggiornavano in India, e i musulmani sono andati in Pakistan ... perché l'Islam militante (Wahhabis) non vive MAI in pace con nessun altro. Quindi devi chiederti, perché la CIA / Deep State inondano gli Stati Uniti di musulmani? Promuovere la pace? No, per promuovere DIVISIONE e CONFLITTO.

Queste sono solo alcune delle VERITÀ che la CIA / Deep State NON vuole che tu sappia, ed è per questo che....

http://italiafotoshow.blogspot.it/2017/11/26-novembre-2017-la-cia-controlla.html

Jon ha detto...

11:31 Hai fatto centro,è la solita mia opinione.

Post più popolari

CONTRO LA CENSURA DI FACEBOOK ISCRIVETEVI SU TELEGRAM


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...